Il castello di Crotone ha un'estensione di oltre 14.000 mq. E' una delle più grandi fortezze presenti in Italia. La struttura odierna, a pianta quadrata, mantiene la forma assunta nel periodo aragonese e potenziata per mezzo di bastioni a scarpa sotto l'impero di Carlo V.

Per approfondimenti storici consulta il seguente link: http://www.comune.crotone.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/315
Gli ingressi alla struttura sono attualmente in gestione all'Associazione Multitracce di Crotone. Per info e prenotazione rivolgersi ai seguenti contatti:
Cellulare: 349 666 1564
E-mail: multitracce.info@hotmail.it
Per prenotazioni visite guidate: 327.2148953; ctgkrotonaps@gmail.com.

 GIORNI DI APERTURA E ORARI:

Martedì; Giovedì; Venerdì,  dalle ore 9:30 alle 12:30.
Sabato e Domenica , dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00.
Ingresso: € 2,00.
PROGETTO TERRE MARTINIANE
Dal 2018 il castello di Crotone stato inserito all'interno della rete denominata "Terre Martiniane".
Terre Martiniane  una rete di territori, Comuni, Enti e Associazioni legati alla figura di Francesco di Giorgio Martini, con capofila il Comune di Mondolfo, nata per valorizzare e promuovere l'opera di tale artista poliedrico, noto soprattutto per le sue doti di architetto, qualit che furono messe a disposizione del duca di Urbino Federico da Montefeltro e di tanti altri principi e signori italiani.
Grazie a questi sodalizi, gli echi del lavoro di Francesco di Giorgio nell'ambito dell'architettura civile, religiosa e militare giunsero in tutta la Penisola e finanche in Calabria.

Anche le torri del castello di Crotone accolgono i principi quattrocenteschi dell'architettura militare presenti nella trattatistica di Francesco di Giorgio.

Per approfondire visita il sito dedicato: https://www.terremartiniane.com/

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO