Sandro Cretella

 

Affari generali, Personale, Organizzazione amministrativa, Avvocatura, Comunicazione e informazione istituzionale

 
 
 

Note personali

 
 

Sandro Cretella è titolare delle funzioni di vicesindaco e delle deleghe agli affari generali, all'organizzazione amministrativa, al personale, all'avvocatura, alla comunicazione ed informazione istituzionale.
Ha 40 anni, sposato, con due figli, dopo la maturità scientifica si è iscritto alla facoltà di giurisprudenza presso l'università degli studi di Perugia dove, nel 2005, ha conseguito la laurea con la votazione di 110/110 discutendo una tesi in diritto amministrativo dal titolo "Il conflitto fra autorità e cittadino nell'esercizio della potestà esecutoria della pubblica amministrazione". Subito dopo la laurea ha frequentato corsi di perfezionamento della conoscenza della lingua inglese, un corso di perfezionamento in diritto comunitario ed un master in "diritto delle tecnologie informatiche". Ha svolto la pratica forense a Perugia presso lo studio del Prof. Avv. Carlo Calvieri e contestualmente, dopo aver vinto una borsa di studio per la posizione apicale raggiunta ai test di ingresso, ha frequentato la scuola di specializzazione in studi sulla pubblica amministrazione (SPISA) presso l'Alma mater studiorum di Bologna dove, nel 2007, ha conseguito il titolo di specialista in studi sull'amministrazione pubblica discutendo una tesi dal titolo "L'evoluzione dello spoils system nella giurisprudenza costituzionale". Per due anni ha collaborato con le cattedre di "istituzioni di diritto pubblico" e di "diritto pubblico dell'economia" presso l'Università di Perugia. Nel 2008 ha conseguito il titolo di avvocato ed inizia l'attività professionale dapprima frequentando alcuni studi professionali e poi aprendo il proprio studio legale in Crotone. A gennaio 2021 ha conseguito l'abilitazione al patrocinio innanzi la Corte di Cassazione e le altre magistrature superiori. Nella propria carriera professionale ha difeso, quale avvocato amministrativista, una serie di pubbliche amministrazioni fra cui il Comune di Crotone, la Provincia di Crotone, l'ASP di Crotone, l'ASP di Catanzaro, l'Azienda Ospedaliera Mater Domini di Catanzaro, l'ATERP di Crotone, il Comune di Cutro ed altre, oltre a vari soggetti privati.


 


Contatti
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO