Carta di Identità Elettronica (CIE)

 


AVVISO IMPORTANTE

Il Comune di Crotone, in ottemperanza alle normative vigenti,  non emette pi¨ carte di identitÓ in formato cartaceo (unica eccezione per gli iscritti AIRE)
Il rinnovo pu˛ essere richiesto giÓ 6 mesi prima della scadenza.


Requisiti per il rilascio


La CIE pu˛ essere richiesta da tutti coloro (cittadini italiani,comunitari e non ) che risultano iscritti all'ANPR (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente)
Per i cittadiniresidenti in altro Comune Italiano non ancora subentrato in ANPR, la richiesta della CIE pu˛ avvenire solo per sopperire la necessitÓ derivante da gravi e comprovati motivi che non consentono di recarsi presso il proprio Comune di residenza (Circolare Ministero dell'Interno del 05/11/1999) e solo dopo aver ricevuto, da tale Comune, il relativo nulla osta.
Per il cittadino solo domiciliato nel comune di Crotone occorre il nulla osta del comune di residenza

Per richiedere la CIE a nome di un minore, questi deve essere accompagnato allo Sportello Comunale da chi ha la responsabilitÓ genitoriale (genitore o tutore) , munito di valido documento di riconoscimento e, nel caso di tutore anche di copia della sentenza di nomina.
I cittadini italiani residenti all'estero e iscritti all'AIRE possono richiedere la CIE presso il Consolato di riferimento, mentre il comune di Crotone pu˛ rilasciare solo la classica carta di identitÓ cartacea



QUANDO CHIEDERLA
La CIE pu˛ richiesta neiseguenti casi:
scadenza della carta d'identitÓ (il rinnovo pu˛ essere effettuato da 6 mesi prima della scadenza);
smarrimento o furto di carta d'identitÓ in corso di validitÓ, previa apposita denuncia;
da chi non ha alcuna carta d'identitÓ (primo rilascio);
deterioramento della carta d'identitÓ in corso di validitÓ, previa verifica dello stato del documento da parte dell'operatore di sportello;
Il cambio di residenza dell'intestatario non costituisce motivo di rilascio ( Circolare Ministero dell'Interno 31 Dicembre 1992 N. 24)

DOCUMENTI NECESSARI
Per il rilascio della CIE occorre presentare:
la carta d'identitÓ scaduta oppure la denuncia di furto (resa presso le competenti AutoritÓ , Stazionedei Carabinieri, Questura, Posto di Polizia di Stato) , oppure dichiarazione di smarrimento/deterioramento quando non si hanno pi¨ i pezzi della precedente) nel caso appunto di smarrimento o deterioramento
una fototessera recente (non pi¨ di 6 mesi) in formato cartaceo o elettronica su chiavetta usb. In questo caso il formato deve essere jpg, la risoluzione di almeno 400dpi e il peso max 500 kb. Non sono ammessi foto con occhiali in quanto gli occhi devono essere ben visibili. Il viso deve essere mostrato chiaramente
la tessera sanitaria;
per i minori di 18 anni, dichiarazione di assenso di entrambi i genitori e del minore,
per gli stranieri: originale del permesso di soggiorno e passaporto

VALIDITA'La durata della Carta d'identitÓ varia secondo l'etÓ del titolareal momento del rilascio ed Ŕ di:
  3 anni per i minori di etÓ inferiore a 3 anni;
  5 anni per i minori di etÓ compresa tra i 3 e i 18 anni;
10 anni per i maggiorenni. La CIE scade sempre il giorno del compleanno del titolare

Il cittadino che intende utilizzare la carta d'identitÓ valida per l'espatrio, all'atto della richiesta deve sottoscrivere la dichiarazione di non trovarsi nelle condizioni ostative di cui all'art.3 lettere b,d, e, g della legge n. 1185/1967
attenzionesi consiglia di contattare sempre la Questura o di consultare i siti Viaggiare sicuri del Ministero Affari Esteri, Polizia di Stato Consolati esteri in Italia.

CHI LA RILASCIA
I Comuni non rilasciano la CIE.
Il nuovo metodo di rilascio prevede che i Comuni di residenza ricevano solo le richieste dei cittadini e le inseriscano nel sistema informatico fornito dal Ministero dell'Interno. Una volta acquisiti i dati, la fotografia, la firma e le impronte digitali dell'utente, gli operatori autorizzati del Comune inviano telematicamente la richiesta di emissione della CIE al Ministero dell'Interno. Il Ministero dell'Interno, attraverso il Poligrafico dello Stato, stampa e consegna la Carta di IdentitÓ Elettronica al domicilio del richiedente.
Considerati i tempi di prenotazione e di consegna della CIE Ŕ consigliabile chei cittadini richiedano con congruo anticipo l'emissione del nuovo documento elettronico dal momento che non Ŕ possibile il rilascio a vista dello stesso.

QUANTO COSTA
€ 22,00  in caso di primo rilascio, rinnovo;
€ 27,00  in caso di richiesta, per qualsiasi motivo, prima della scadenza.
Il pagamento deve sempre essere anticipato, in contanti o bancomat (dove presente il servizio), direttamente presso gli Sportelli adibiti al rilascio CIE dell'Ufficio Anagrafe del Comune di Crotone.


RICHIESTA DI EMISSIONE
La richiesta di emissione della CIE avviene presso gli Sportelli adibiti al rilascio CIE dell'Ufficio Anagrafe del Comune di Crotone - Via Luigi Settino e Largo Antico 2 Papanice, nel seguente orario:
lunedý- martedý - mercoledý - giovedý - venerdý dalle ore 9:00 alle ore 12:00
giovedý dalle ore 15:30 alle ore 17:00

di persona rivolgendosi direttamente agli Sportelli adibiti al rilascio CIE dell'Ufficio Anagrafe del Comune di Crotone - Via Luigi Settino e  Largo Antico 2 - Papanice - negli orari sopra indicati.

I tempi medi di emissione sono di circa 20 minuti (salvo blocchi di sistema)

CONSEGNA
LA CIE NON PUO' ESSERE RILASCIATA AL MOMENTO
Il cittadino riceve la CIE per posta all'indirizzo indicato entro 6 giorni lavorativi dalla data della richiesta. All'indirizzo indicato pu˛ ritirarla anche una persona delegata, solo se il titolare ne ha indicato il nome al momento della richiesta


Nel caso in cui l'intestatario della CIE sia un minore, Ŕ necessaria anche una dichiarazione resa da coloro che hanno la responsabilitÓ genitoriale ( genitore o tutore) , munito di valido documento di riconoscimento e, nel caso di tutore anche di copia della sentenza di nomina
Nel caso in cui uno dei due genitori fosse impossibilitato a presentarsi allo Sportello, questi deve far pervenire (anche via telematica cosý come previsto dall' Art. 38 , comma 3 del DPR445/2000) di una dichiarazione di consenso all'espatrio redatta in carta semplice, sottoscritta ed accompagnata dalla fotocopia integrale di un documento di riconoscimento in corso divaliditÓ.
Nel caso di rifiuto di assenso da parte di uno dei due genitori, Ŕ necessaria l'autorizzazione del giudice tutelare da richiedere in tribunale.
In caso di mancanza dell'assenso o della suddetta autorizzazione la carta d'identitÓ sarÓ rilasciata ma non sarÓ valida per l'espatrio.

La CIE rilasciata ai minori ha la seguente validitÓ:
- per i minori da 0 a 3anni vale 3 anni;
- per i minori dai 3 (compiuti) ai 18 anni vale 5anni.

Per iminori di 14 anni l'uso della carta di identitÓ ai fini dell'espatrio Ŕ subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori; si consiglia ai genitori di munirsi di documentazione idonea a comprovare al potestÓ sul minore (es.certificato di nascita con paternitÓ e maternitÓ)


Persona impossibilitata a muoversi.


Nel caso di persona residente nel Comune di Crotone impossibilitato a presentarsi presso gli sportelli dell'Ufficio Anagrafe a seguito di malattia grave o ad altre cause (reclusi, religiosi appartenenti ad ordini di clausura) Ŕ prevista la seguente modalitÓ di richiesta per l'erogazione della carta di identitÓ:
Una persona incaricata deve presentare all'ufficio la documentazione attestante l'impossibilitÓ dell'interessato a presentarsi personalmente. Quindi:
persone malate: certificato del medico curante attestante l'impossibilitÓ a muoversi, o esibizione del decreto di invaliditÓ derivante da malattia che non consente all'interessato di muoversi o decreto di concessione dell'indennitÓ di accompagnamento;
reclusi o religiosi: dichiarazione del dirigente la struttura;
e i seguenti documenti:

n.1 foto tessera in formato cartaceo o elettronico (su un supporto USB, consulta le caratteristiche fornite dal Ministero);
la carta di identitÓ scaduta o in scadenza o un altro documento di riconoscimento valido;
il permesso o la carta di soggiorno se il richiedente Ŕ cittadino extracomunitario.
E' consigliabile, all'atto della richiesta, munirsi di codice fiscale o tessera sanitaria del cittadino a cui va emessa la carta al fine di velocizzare le attivitÓ di registrazione.
L'ufficio comunicherÓ telefonicamente il giorno in cui l'incaricato si recherÓ al domicilio dell'interessato.
Se si richiede il duplicato della carta di identitÓ smarrita o rubata occorre presentare anche copia della denuncia di smarrimento o di furto.
Se si richiede la sostituzione della carta di identitÓ deteriorata questa va riconsegnata.


Normative e note di riferimento


Normativa di riferimento
Decreto legge n. 5 del 9 febbraio 2012, "Disposizioni in materia di scadenza dei documenti d'identitÓ e di riconoscimento".
Decreto legge n. 1 del 20 gennaio 2012, "Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitivitÓ".
Legge n. 106 del 12 luglio 2011, "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge 13 maggio 2011, n. 70  Prime disposizioni urgenti per l'economia".
Legge n. 133 del 6 agosto 2008 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitivitÓ, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria".
Legge n. 3 del 16 gennaio 2003, art. 3 "Disposizioni ordinamentali in materia di pubblica amministrazione". 
D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000 "Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa".
D.P.R. n. 649 del 6 agosto 1974 "Disciplina dell'uso della carta d'identitÓ e di altri documenti equipollenti al assaporto ai fini dell'espatrio".
Legge n. 1185 del 21 novembre 1967 "Norme sui passaporti".
R.d. del 18 giugno 1931 n. 773, approvazione del Tulps.
Decretodel Ministero dell'Interno del 23/12/2015 "ModalitÓ tecniche diemissione della Carta di IdentitÓ Elettronica"

Segnalazioni e precisazioni
la carta d'identitÓ per l'ESPATRIO Ŕ valida per i seguenti PAESI:
▪ Austria, Belgio, Bulgaria, Bosnia/Erzegovina, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Montenegro, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Principato di Monaco, Repubblica ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria;
▪ Egitto: la carta deve essere accompagnata da una foto formato tessera:
▪ Marocco, Tunisia e Turchia: solo viaggi organizzati.

Dove rivolgersi


Per eventuali dubbi non risolvibili leggendo le presenti note Ŕ possibile rivolgersi a:
Pantaleone Lumastro - email lumastropantaleone@comune.crotone.it
Gabriella Greco - email grecogabriella@comune.crotone.it
Giuseppe Devona - email devonagiuseppe@comune.crotone.it

IL PORTALE DELLA CIE
Il Ministero dell'Interno ha predisposto un portale web che contiene molte informazioni interessanti sulla Carta d'IdentitÓ Elettronica.
In particolare sono indicate le caratteristiche delle fotografie e della tecnica di stampa e di rilascio, oltre a dettagli sui sistemi di sicurezza di cui Ŕ dotata. www.cartaidentita.interno.gov.it

VARIE .....DA SAPERE
La carta d'identitÓ cartacea pu˛ ancora essere rilasciata dal Comune, ma soltanto in casi dimostrabili, di necessitÓ ed urgenza previsti dalla Legge, quali:
salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche;
cittadini iscritti all'AIRE
persone temporaneamente dimoranti nel Comune
persone cui l'Agenzia delle Entrate abbia rilasciato un codice fiscale provvisorio "numerico" o i cui dati anagrafici non risultino allineati con l'Anagrafe
In caso di smarrimento o furto di una CIE, il cittadino oltre a sporgere regolare denuncia presso le competenti AutoritÓ, deve effettuare anche il blocco della propria CIE per inibire l'utilizzo ai fini dell'accesso ai servizi in rete, contattando il servizio di helpdesk della CIE reperibile nei contatti al seguente link : http://.cartaidentita.interno.gov.it/contatti/ oppure contattando il numero 800 26033 88



 
Elaborazione dell'ufficio:            Ufficio Anagrafe(CED)
Fonte:                                             Documenti e Certificati
Data ultimo aggiornamento      21 marzo 2021
Revisionato da
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO