La sfida di Tobia Loriga

 
Un momento della conferenza stampa
Un momento della conferenza stampa

Potrebbe entrare nel Guinness dei primati sfidando per il titolo tricolore, a quarantaquattro anni, l'attuale campione italiano dei pesi welter Nicholas Esposito.
E' sicuramente giÓ entrato nella storia dello sport crotonese e nel cuore dei suoi concittadini
E' Tobia Loriga che questa mattina, nel corso di una conferenza stampa che si Ŕ tenuta alla Casa della Cultura, ha gettato il guanto di sfida per il titolo tricolore che gli era stato strappato lo scorso febbraio dall'attuale detentore.
Una sconfitta che a Tobia brucia ancora e che lo rende ancora di pi¨ determinato a risalire sul ring non solo per dimostrare che a 44 anni Ŕ ancora un pugile integro ma anche per portare, come ha sempre fatto, ai massimi livelli i colori rossobl¨, quelli della sua cittÓ.
Con il campione crotonese erano presenti alla conferenza stampa l'assessore allo Sport Luca Bossi, la delegata provinciale del CONI Francesca Pellegrino e il presidente del Comitato Federazione Pugilistica della Calabria Fausto Sero.
Il prossimo 22 novembre ci sarÓ la gara per aggiudicarsi l'organizzazione della sfida tricolore.
Tobia, ma con lui tutta la cittÓ, Ŕ intenzionato a proporre che l'evento, che si terrÓ presumibilmente la prossima primavera, si tenga a Crotone.
Non a caso l'amministrazione, attraverso l'assessore allo Sport, ha giÓ dato la sua disponibilitÓ ad ospitare l'incontro, una festa dello sport l'ha definita Tobia, presso un impianto cittadino.
Come ha specificato l'assessore Bossi, per Crotone si tratta di una occasione per accendere, attraverso un evento di caratura nazionale, i riflettori sulla cittÓ e sullo sport cittadino che vede in Tobia Loriga uno dei protagonisti principali.
Anche il Coni e la Federazione saranno al fianco del campione per l'organizzazione dell'evento.

Crotone. 18 novembre 2021

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO