Seatrade di Miami - la partecipazione del Comune di Crotone

 
Rizzo - Vetta e i professionisti del Marketing
Seatrade Cruise Shipping

Si è aperta, ieri, a Miami la venticinquesima edizione del Seatrade Cruise Shipping, la più grande manifestazione fieristica internazionale dedicata al turismo da crociera.
Ospitata dal più importante porto del mondo, che registra il più alto traffico di navi da crociera, il Seatrade Cruise Shipping di Miami è un appuntamento immancabile per le compagnie di navigazione, gli armatori, i tour operator ed i porti interessati dal transito di grandi navi passeggeri.
Al Convention Center diMiami Beach si fanno ogni anno gli incontri che contano per programmare gli itinerari e gli scali delle navi da crociera, ed essere presenti all'evento è l'unico modo per qualificarsi come compagnia, tour operator, o porto.
Ecco perché l'amministrazione Vallone ha deciso, dopo aver esordito al Seatrade Med di Venezia lo scorso dicembre, di proporsi a livello mondiale esponendo al prestigioso appuntamento di Miami. Suiniziativa dell'amministrazione comunale di Crotone, coadiuvata dal gruppo di marketing e con il supporto dell'Autorità Portuale di Gioia Tauro, il porto diCrotone ha dunque un suo spazio all'interno del Seatrade Cruise Shipping di Miami.
Lo stand del Comune di Crotone, allestito con pannelli che illustrano la posizionestrategica del porto pitagorico all'interno del Mar Mediterraneo e le bellezzeche caratterizzano il territorio circostante, è collocato nel cuore dell'area italiana curata dall'Ice (Istituto del commercio estero), che ospita anche i porti di altre città italiane, tra cui Portofino, Livorno, le meridionali Bari, Napoli e Messina e la calabrese Vibo Valentia.
In rappresentanza dell'amministrazione comunale, con i professionisti del gruppo di marketing comunale, sono presenti al Seatrade Cruise Shipping di Miami l'assessore ai Lavori Pubblici Antonella Rizzo e l'ingegnere Sabino Vetta, dirigente del settore Gestione e pianificazione del territorio. Prosegue, dunque, l'impegno del Comune di Crotone nella promozione del porto e lo sforzo nella direzione del suo sviluppo in termini di turismo da diporto e turismo da crociera. La presenza alla fiera rappresenta sia un'opportunità di promozione che un momento di confronto e studio, come ha sottolineato l'assessore Antonella Rizzo poche ore dopo l'apertura della fiera: «Per una realtà come la nostra, che nell'ambito del mercato crocieristico ha tutte le carte in regola dal punto di vista paesaggistico ma è alle prime armi dal punto di vista organizzativo e strutturale, c'è la necessità di scambiare esperienze ed idee con chi è più avanti di noi e possiede il know how che attualmente ci manca».
L'assessore Rizzo ha poi sottolineato la necessità di rapidi investimenti infrastrutturali e la volontà dell'amministrazione comunale di avviare un rapporto di interscambio con gli altri soggetti che operano nel settore per cercare di inserire il porto di Crotone nel mercato e far arrivare in città le prime navi.
E' attraverso l'esperienza diretta che il Comune di Crotone intende sviluppare al meglio la conoscenza delle esigenze di passeggeri ed operatori ed anche attraverso la collaborazione con gli operatori locali al fine di creare un "pacchetto Crotone" competitivo a livello nazionale ed internazionale.
«La partecipazione al Seatrade Cruise Shipping di Miami e l'invito esteso dall'amministrazione all'Autorità Portuale di Gioia Tauro ed al porto di Corigliano Calabro - aggiunge la Rizzo - rappresenta un segnale concreto dello spirito di sinergia e collaborazione con cui intendiamo affrontare questa sfida ritenuta cruciale per il futuro della città».
Si è manifestato concorde l'ingegnere Sabino Vetta: «Il rilancio del porto è un'occasione unica ed imperdibile per il rilancio complessivo di Crotone e del suo territorio. L'amministrazione crede che dal porto possa partire un insieme di attività e di azioni integrate per la riqualificazione urbana e per lo sviluppo del turismo e delle attività imprenditoriali".
Da ormai qualche anno l'amministrazione si sta muovendo in questa direzione facendo convergere un insieme di iniziative mirate che trovano nel primo Piano Strategico della città, presentato lo scorso ottobre, un momento di sintesi ed avvio.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO