Gli alberi della città affidati ai bambini

 
Un albero per ogni bambino
Un albero per ogni bambino

Un atto d'amore che avete compiuto per i vostri bambini

Davide ha appena compiuto un mese, Domenico è il più grande con i suoi due anni appena compiuti.
Sono due, tra i tanti bambini, ai quali i loro genitori potranno raccontare tra qualche anno, quando saranno più grandi, che sono stati testimoni, questo ventinove marzo, di una iniziativa speciale: l'affidamento di un albero della loro città, che si chiamerà come loro e che crescerà insieme a loro.
Ed i genitori racconteranno ai loro bambini che hanno colorato la sala del consiglio comunale in questa giornata di primavera che piantare un albero è una cosa importante e dovuta ma che averne responsabilità e cura è un atto d'amore.
Di questo atto d'amore che il Sindaco Peppino Vallone ha ringraziato i genitori che tenevano tra le braccia i propri bambini nei banchi dell'aula consiliare.
"Un atto d'amore quello di aderire alla campagna di sensibilizzazione dell'amministrazione comunale" ha detto il Sindaco Vallone "del quale vi ringrazio. Un atto d'amore che avete compiuto per i vostri bambini che dovranno essere orgogliosi di avere dei genitori che hanno espresso un così alto senso civico".
"Proviene da voi, dal vostro senso di partecipazione" ha aggiunto il Sindaco "lo stimolo a proseguire su questa strada, con altre iniziative che abbiano lo scopo di contribuire a migliorare la vivibilità della nostra città ma soprattutto a rendere sempre più forte il dialogo tra cittadini ed istituzioni".
"Ai vostri bambini" ha aggiunto Vallone "affidiamo questi alberi che l'amministrazione comunale ha piantato nelle vie cittadine. Siamo certi che li sapranno custodire con amore".
L'assessore al verde pubblico - AntonellaRizzo - ha ricordato che sono tante le tipologie di nuovi alberi piantati in città: limoni a Piazza De Gasperi, Lecci in Piazzale Ultrà, Platani in Via Gioacchino da Fiore, Nespoli del Giappone in Piazza della Resistenza, Ligustri in Via Roma e Via XXV Aprile, Mimose in Via Roma, Carrubi in Via Cutro, Ibischi in Via Reggio per un totale di 312 nuovi alberi ai quali si aggiungono un grande leccio in Piazza della Resistenza, una Quercia in Piazza Harris e un ulivo secolare all'incrocio di Via Roma
"Nella piantumazione" ha ricordato la Rizzo "è stata rispettata sia la flora preesistente sia naturalmente valutate tutte le condizioni per poter far si che gli alberi stessi possano svilupparsi naturalmente e senza problemi"
Il Sindaco ha consegnato ad ogni bambino la speciale carta di identità rilasciata dal Comune dove oltre ai dati anagrafici del bambino stesso è stato indicatoanche il luogo della messa a dimora e la tipologia dell'albero.
Una fotografia, di cui è stata fatta omaggio da parte dell'amministrazione comunale ogni famiglia, ha suggellato il ricordo di questa bella e suggestiva giornata.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO