Con la "Dante Alighieri" si parla di immigrazione

 
Integrazione interculturale
Integrazione interculturale

Lo scorso sabato presso il Costa Tiziana Hotel, si Ŕ svolto un incontro promosso dalla SocietÓ "Dante Alighieri", al quale hanno partecipato l'Assessore all'IdentitÓ del Comune di Crotone, Silvano Cavarretta, il Consigliere delegato all'Emigrazione ed Immigrazione Francesco Pesce, l'Assessore alle Politiche Sociali della Provincia, Salvatore Pane.
La presidente della "Dante Alighieri", Giovanna Ussia Lumare, nella sua introduzione ha ricordato in particolare che da tempo la societÓ tiene corsi di italiano per gli immigrati,  allo scopo di favorirne l'integrazione.
La Presidente ha evidenziato l'importanza della presenza delle due Amministrazioni locali, Comune e Provincia, che si sono rivelate attente e disponibili alle problematiche dell'immigrazione.
L'assessore Silvano Cavarretta ha inteso rimarcare come il processo di integrazione  reale degli immigrati nel nostro territorio non possa prescindere dall'apprendimento della lingua italiana che rappresenta  il primo "collettore" di dialogo tra  immigrati e residenti ed ha assicurato la massima collaborazione dell'amministrazione comunale alla Dante Alighieri nel delicato compito di cui la societÓ si Ŕ fatta carico.
Il Consigliere Pesce ha evidenziato come l'Amministrazione comunale intende riempire di contenuti reali il settore dell'emigrazione e dell'immigrazione avendo programmato per una serie di attivitÓ concrete in direzione della integrazione tra diverse culture.
L'Assessore Pane ha rimarcato l'importanza della sinergia tra istituzioni per rendere un servizio reale che risponda alle esigenze ed alle problematiche del settore.
Tutti gli intervenuti hanno sottolineato il grande lavoro che sta svolgendo la Dante Alighieri che in questi anni ha dimostrato sul campo la sua operativitÓ ed attivismo.
La serata, alla quale ha partecipato un pubblico numeroso, si Ŕ conclusa con la lettura di alcune poesie tratte dalla raccolta "Introspezioni" di Alfredo Lucifero.
 

 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO