Processo amianto: il Comune parte civile

 
Costituzione parte civile
Costituzione parte civile

"Cogliamo con grande attenzione l'individuazione quale parte offesa del Comune di Crotone, insieme ad altri enti territoriali, da parte del Giudice del processo per omicidio colposo, per esposizione all'amianto, ai danni di operai della ex Montedison" dichiara il sindaco di Crotone Peppino Vallone.
"Naturalmente ci costituiremo parte civile"aggiunge il sindaco.
"In tutti i processi, anche in quelli contro la malavita organizzata, questa amministrazione si Ŕ sempre costituita parte civile" prosegue Vallone
"Un impegno assunto con la cittÓ giÓ nella scorsa consiliatura quando, con una apposito provvedimento, abbiamo deliberato di costituirci parte civile in tutti i processi che vedono lesi gli interessi della collettivitÓ"
"Quando ci sono in gioco gli interessi dei cittadini noi ci siamo" conclude il sindaco Vallone.
Unabattaglia, quella sui danni derivanti dall'amianto, che il Comune intende sostenere non solo nelle aule di Tribunale ma anche con gli strumenti che sono a propria disposizione.
Di recente il sindaco Vallone ha proposto ai suoi colleghi primi cittadini della provincia di Crotone di adottare contestualmente un'ordinanza per il censimento dei fabbricati dove insiste presenza di amianto e imporre l'obbligo di comunicazione per lo smaltimento dello stesso.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO