Accordo di programma Comune - Consorzio Bonifica

 
Comune - Consorzio di Bonifica Ionio Crotonese
Comune - Consorzio di Bonifica Ionio Crotonese

Siglato questa mattina presso la sala giunta l'accordo di programma tra l'Amministrazione Comunale ed il Consorzio di Bonifica Ionio Crotonese per l'utilizzo a titolo gratuito di personale specializzato idraulico - forestale.
Presenti all'incontro l'assessore ai lavori pubblici Claudio Liotti e il presidente del Consorzio di Bonifica Roberto Torchia.
L'accordo prevede che venticinque unitÓ, personale specializzato in carico al Consorzio di Bonifica, sia impiegato per attivitÓ di interventi come pulizia di aree verdi, cunette e canali di scolo di strade di pertinenza comunale.
Gli addetti opereranno attraverso una pianificazione concordata con l'amministrazione comunale.
Sono cinque le aree di intervento del percorso di collaborazione tra i due enti il primo dei quali nell'Area Archeologica di Capocolonna, che parte da subito, attraverso la manutenzione del verde, la sistemazione e la realizzazione di percorsi pedonali, la potatura e la piantumazione di alberi.
Una azione per garantire una adeguata sistemazione dei luoghi in occasione delle celebrazioni delle festivitÓ della Madonna di Capocolonna, patrona della cittÓ.
E' prevista inoltre la manutenzione di verde urbano tra cui parchi e giardini pubblici, una attivitÓ idraulico forestale con la pulizia e manutenzione dei canali di scolo e la sistemazione della viabilitÓ rurale.
Sono in programma, inoltre, interventi naturalistico - ambientali con la riqualificazione di aree urbane e rurali di particolare valenza ecologico - ambientale.
Ed ancora interventi sul patrimonio arboreo cittadino con azioni di prevenzione e potatura.
L'amministrazione comunale, che si farÓ carico delle spese per attrezzature e materiali, ha previsto un ulteriore serie di interventi tra i quali il recupero e la salvaguardia di aree a particolare valenza ecologica, il recupero ed il miglioramento dei litorali, interventi di ingegneria naturalistica, la sistemazione di versanti.
Programmata anche la lotta al "Punteruolo Rosso", l'insetto killer delle palme, contrattamenti di contenimento e risanamento per le piante che non mostrano sintomi di attacco ed azione con impiego di prodotti fitosanitari per le piante attaccate dall'insetto nocivo.
Gli interventi sono tesi sia a dare decoro alle strade, dei parchi e delle aree verdi in generale ma anche a garantire sicurezza ai cittadini. Via dunque sterpaglie ed erbacce dai canali di scolo delle acque e dai cigli dellestrade.
Lunghissima la lista dei luoghi interessati dagli interventi che riguardano sia aree del centro cittadino che delle zone pi¨ periferiche.
"Avere forza lavoro specializzata ci consente di intervenire con tempestivitÓ ed efficacia" ha dichiarato l'assessore ai Lavori Pubblici Claudio Liotti "ottenendo molteplici risultati: costi ridottissimi, sicurezza per i cittadini, decoro e fruibilitÓ dei luoghi".
L'assessore ha anche anticipato che l'amministrazione intende procedere per i canaloni ad operazioni di rivestimento che eviteranno il riformarsi di ostacoli al deflusso delle acque.
Roberto Torchia presidente del Consorzio di Bonifica ha sottolineato la celeritÓ con la quale l'amministrazione ha concluso l'iter burocratico che ha portato alla firma dell'accordo odierno evidenziando che questa attivitÓ "aumenta la produttivitÓ di una forza lavoro specializzata valorizzandone le competenze ed allo stesso tempo si opera positivamente per il territorio".
 

 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO