Un'autorevole voce crotonese nel CAL

 
Il presidente Pantisano
Il presidente Pantisano

Il presidente del Consiglio Comunale di Crotone Arturo Crugliano Pantisano Ú stato nominato, nel corso della seduta che si Ŕ tenuta ieri a Reggio Calabria, membro del Ufficio di Presidenza del Consiglio delle Autonomie Locali della Regione Calabria.
Il presidente Pantisano Ŕ l'unico rappresentante per la provincia di Crotone ed anche l'unico presidente di un consiglio comunale calabrese presente tra i soggetti che compongono l'ufficio di Presidenza.
La proposta approvata all'unanimitÓ Ú stata fatta all'assemblea dal Presidente del CAL e sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo.
Dell'organismo, fanno parte altri otto componenti, che nelle loro rispettive amministrazioni ricoprono la carica di sindaco, di cui quattro provenienti dall'area cosentina, due da Catanzaro eá due da Reggio Calabria.
Il CAL Ŕ stata istituito con Legge Regionale n.1 del 2007, ed esprime pareri obbligatori alle proposte di atti all'esame del Consiglio Regionale che attengono il bilancio regionale, atti di programmazione generale, modifiche delle competenze degli enti locali, istituzioni enti o agenzie regionali, modifiche statutarie, delegificazione ed esemplificazione amministrativa.
Il Consiglio delle Autonomie locali pu˛ esprimere inoltre eventuali osservazioni su tutte le altre proposte depositate in Consiglio regionale.
Il presidente Pantisano nel ringraziare l'assemblea per la fiducia accordata si Ŕ detto onorato di poter rappresentare la provincia di Crotone in seno ad un organismo importantissimo perá la vita amministrativa delle comunitÓ calabresi dichiarando di voler continuare ad imprimere, nel nuovo ruolo, lo stesso impegno che ha caratterizzato la sua presenza all'interno dell'organismo nell'interesse globale di tutte le comunitÓ calabresi che al CAL fanno riferimento.
Il sindaco di Crotone Peppino Vallone nel congratularsi con il presidente Pantisano esprime soddisfazione per la nomina di una voce autorevole del territorio crotonese nell'ufficio di Presidenza del Consiglio delle Autonomie Locali

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO