Un immobile confiscato diventa ludoteca comunale

 
Prefettura di Crotone
Prefettura di Crotone

Ieri, presso la Prefettura di Crotone, il Prefetto Maria Tirone ha provveduto alla consegna al Sindaco del capoluogo, Avv. Peppino Vallone, accompagnato dall'Assessore alle Politiche Sociali, Prof. Filippo Esposito, di un immobile ubicato nella frazione di Papanice confiscato ad un esponente della cosca di 'ndrangheta Megna.
La struttura, dopo gli interventi di adeguamento, sarÓ destinata ad utilizzo per fini sociali e, in particolare, alla realizzazione di un progetto per l'accoglienza ludica dei minori a forte disagio sociale.
Secondo le intenzioni dell'amministrazione comunale la ludoteca potrÓ giÓ essere inaugurata nel prossimo autunno.
L'iniziativa assume una forte valenza sociale soprattutto in termini di prevenzione dell'illegalitÓ e di formazione dei ragazzi residenti nella frazione del capoluogo, all'interno di percorsi volti a stimolare, anche attraverso le attivitÓ ludiche, lo sviluppo della cultura della legalitÓ
Fonte: Prefettura di Crotone

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO