Nonni...e nipoti

 
Un momento della conferenza stampa
Un momento della conferenza stampa

Presentata questa mattina, nella Sala Consiliare, l'iniziativa "nonni vigili" promossa dal Comune di Crotone e dall'associazione "Volontariato S. Paolo" aderente all'Anteas.
Sono intervenuti il vice sindaco ed assessore alla Viabilitą Mario Megna ed i rappresentanti dell'associazione Cataldo Nigro e Rita Sghirrapi.
Un progetto "Nonni vigili" che stravolge il luogo comune dell'anziano in pantofole e che ne sottolinea il ruolo importante nel contesto sociale non solo dal punto di vista dell'esperienza ma anche dell'azione positiva a favore delle comunitą.
L'esperienza dei "nonni vigili" che gią lo scorso anno ha dato buoni risultati viene riproposta anche quest'anno attraverso una convenzione tra il Comune e l'associazione Anteas - Volontariato S.Paolo.
La convenzione prevede che otto unitą, otto nonni ma anche altri volontari dell'associazione svolgano un servizio di supporto all'amministrazione per l'anno scolastico 2014/2014.
Il servizio consiste nel mettere a disposizione i propri associati per la sorveglianza agli ingressi degli edifici scolastici all'entrata e dall'uscita degli alunni.
Un valido ausilio per il Comando di Polizia Municipale che svolge quotidianamente questo servizio.
La presenza dei "nonni vigili" agli incroci nei pressi degli edifici scolastici contribuirą alla incolumitą delle scolaresche ma anche ad assicurare maggiormente il servizio di vigilanza presso le scuole.
Idealmente sono i nonni che tendono le mani ai loro nipoti per la loro sicurezza.
E' anche un modo per tante persone che appartengono alla terza etą di sentirsi ancora di pił vicini ed utili alla collettivitą.
Il vice sindaco Megna ha ringraziato i volontari per la loro sensibilitą assicurando la massima vicinanza dell'amministrazione Vallone all'associazione.
 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO