"Certezze" della pallavolo

 
Un momento della cerimonia
Un momento della cerimonia

Ormai non si pu˛ pi¨ parlare di promesse dello sport per le ragazze della Under 14 dall'A.S Pallavolo Crotone ma di autentiche certezze pronte a dire la loro nelle Finali Nazioni di Categoria che si terranno a fine maggio a Porto S. Giorgio.
Un traguardo prestigioso conquistato sul campo con l'affermazione nel recente campionato regionale.
Proprio per sottolineare la valenza del risultato sportivo l'amministrazione Comunale ha voluto incontrare le ragazze nella Sala Giunta per ringraziarle di quanto giÓ fatto e sostenerle per i prossimi impegni sportivi.
Sono stati l'assessore allo Sport Claudio MolŔ e l'assessore alla Cultura e Turismo Antonella Giungata che hanno accolto le giovanissime atlete.
Un appuntamento sempre pi¨ frequente con il mondo dello sport crotonese a dimostrazione che in numerose discipline sportive gli atleti crotonesi riescono ad imporsi a livello nazionale ed anche internazionale.
La capitana Aurora Cesario e le atlete Roberta Andrea Ranieri, Benedetta Sitra, Francesca Scala, Guerriero Giada, Letizia De Rose, Gaia Salviati, Giuliana Chirullo, Federica Pugliese, Barbara Scavelli, Anna Poerio e Roberta Araldo hanno ricevuto il ringraziamento del sindaco Vallone espresso a nome della comunitÓ cittadina.
Analogo riconoscimento lo hanno ricevuto la societÓ ed i tecnici Piero Asteriti e Alfredo Argir˛.
Con la vittoria nel campionato regionale di categoria under 14 la societÓ del Presidente Giovanni Capocasale aggiunge una ulteriore gemma al suo giÓ nutrito palmares proprio alla vigilia di un altro appuntamento importante, sia per la societÓ che per tutta la cittÓ: le finali nazionali under 18 che si terranno a Crotone dal prossimo10 giugno.
Un grande evento sportivo che, come ha dichiarato dall'assessore allo Sport Claudio MolŔ, vedrÓ, come altre manifestazioni di questo respiro, l'amministrazione Comunale vicina non solo dal punto di vista dei servizi ma anche del sostegno economico.


 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO