La città spiega le vele verso il futuro

 
Un momento dell'iniziativa
Un momento dell'iniziativa

"La Regione Calabria sosterrÓ il progetto "Crotone CittÓ della Vela" senza nessuna riserva ".
E' la netta affermazione del Governatore della Calabria MarioOliverio intervenuto questa mattina all'iniziativa "Oltre la Carnival Race" organizzato dalla Camera di Commercio e della Capitaneria di Porto di Crotone.
Una condivisione, quella del presidente Oliverio, che nasce non solo dai numeri, notevoli, che scaturiscono dagli eventi che stannoa ccompagnando il percorso della "CittÓ della Vela" verso gli Europei del prossimo luglio ma soprattutto per lo spirito con il quale questo progetto prende corpo.
Il presidente Oliverio ha infatti evidenziato l'aspetto principale espresso dal progetto che racconta la positivitÓ di un territorio che si propone per la sua straordinaria bellezza e per la potenzialitÓ che Ŕ capace di esprimere a livello sportivo, turistico, economico.
"La stessa positivitÓ di una regione che abbiamo presentato alla recente Bit di Milano. Una Calabria capace di proporsi per le sue ricchezze culturali, enogastronomiche, ambientali. Una Calabria positiva sulla quale abbiamo incentrato questo anno di lavoro che ci ha visti impegnati per sovvertire gli stereotipi che hanno caratterizzato nel passato la nostra Regione " ha aggiunto il Governatore Oliverio.
Un giudizio positivo e la condivisione nel fare rete da parte del presidente Mario Oliverio, che ha sottolineato nel corso del su ointervento alcuni punti centrali dell'appassionata relazione del presidente del Club Velico Francesco Verri, il quale ha evidenziato come una piccola avventura nata fra i soci di un piccolo club ha finito per coinvolgere una intera comunitÓ facendo registrare nella cittÓ di Crotone trentamila presenze solo nel 2015 per i grandi eventi internazionali della vela.
Il presidente Oliverio ha anche delineato alcune linee di intervento da parte della Regione a sostegno del progetto che vanno dal potenziamento delle infrastrutture al creare le opportune condizioni di vivibilitÓ ambientale a partire dalla bonifica dell'ex sito industriale.
La "CittÓ della Vela", come Ŕ stato sottolineato dal presidente della Camera di Commercio Alfio Pugliese, Ŕ in grado di ospitare eventi dodici mesi all'anno per le ottime condizioni climatiche ma anche di proporsi come ideale palcoscenico per ospitare eventi di spessore internazionale in grado di richiamare ospiti da tutto il mondo.
Un percorso condiviso da Enti, dal Comune di Crotone, alla Camera di Commercio, all'AutoritÓ Portuale alla Capitaneria di Porto, oltre che da mondo delle imprese e dall'intera comunitÓ, come ha evidenziato nel suo intervento il Segretario Generale della Camera di Commercio Donatella Romeo che ha coordinato i lavori.
Della potenzialitÓ del territorio e della importanza di fare rete, hanno parlato nei loro interventi anche l'Arcivescovo di Crotone Domenico Graziani, il prefetto di Crotone Vincenzo De Vivo, il procuratore generale della Repubblica Giuseppe Capoccia e il comandante della Capitaneria di Porto Giuseppe Andronaco che ha fatto gli onori dic asa ospitando l'iniziativa.
Erano presenti tutte le massime autoritÓ militari e civili della cittÓ a sottolineare che il progetto "CittÓ della Vela" Ŕ diventato un patrimonio della intera comunitÓ crotonese ed oggi si prepara a spiegare le vele anche a livello regionale.
Presenti per il Comune di Crotone, tra gli altri, il presidente del Consiglio Comunale Arturo Crugliano Pantisano, gli assessori Contarino, MolŔ e Devona.
Il Presidente Oliverio ha poi incontrato il consiglio della Camera di Commercio di Crotone ribadendo il ruolo fondamentale che tale ente riveste nella creazione e diffusione delle iniziative di sviluppo economico territoriale


 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO