Gioia e commozione

 
Il momento dell'accensione del cero votivo
Il momento dell'accensione del cero votivo

Si Ŕ rinnovato nella Basilica Cattedrale il tradizionale omaggio della comunitÓ cittadina e dell'amministrazione comunale alla sua Patrona, Maria di Capo Colonna, con l'offerta del cero votivo, nel corso della solenne Liturgia Pontificale, presieduta da Mons. Domenico Graziani, Vescovo di Crotone.
In una chiesa gremita di fedeli, il sindaco Ugo Pugliese, alla presenza delle massime autoritÓ civili e militari, ha acceso il cero che testimonia la devozione di tutta la comunitÓc ittadina alla sua Patrona.
Un momento emozionante e commovente, salutato dall'applauso dei presenti.
Commovente anche per il sindaco Pugliese, per la prima volta da primo cittadino a rappresentare, attraverso questo atto simbolico, il legame tra la comunitÓ e Maria di Capo Colonna.
"Ho avuto in quel momento la netta sensazione che nella vita tutto Ŕ possibile ed ho anche avvertito la grande responsabilitÓ ed anche la gioia di rappresentare il momento pi¨ simbolico che segna la vicinanza tra la gente di Crotone e la sua Patrona. Da crotonese, come tutti i miei concittadini, ho sempre avvertito profondamente la fede e la devozione nei confronti di Maria di Capo Colonna ed ho sempre vissuto questi giorni di festa con grande partecipazione. Oggi compiere questo gesto da primo cittadino, mi ha emozionato e commosso. Un gesto che ci lega sempre fortemente come comunitÓ alla nostra Patrona" ha detto il sindaco Pugliese al termine della cerimonia.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO