In bocca al lupo ragazzi

 
Esami di Stato
Esami di Stato

Ci sono giorni che si ricorderanno per tutta la vita.
Quello di domani, cari ragazzi, la prima prova scritta dell'esame di maturit, rester per sempre nei vostri ricordi.
Ricorderete questo giorno quando sarete anche voi genitori, vivendolo con la stessa emozione con la quale domani vi accingete ad affrontare la prima prova scritta e con la stessa emozione ed orgoglio dei vostri genitori oggi.
Il mio pensiero va anche alle vostre famiglie che vi sono sempre state vicine, che sicuramente sono orgogliose dei propri ragazzi e guardano alla giornata di domani anche con soddisfazione per i sacrifici che spesso debbono affrontare per consentire ai propri figli di completare gli studi superiori.
Avete vissuto questi anni in un luogo, la scuola, che sar sempre una palestra di vita.
La prima palestra di vita. Perch il confine di una scuola non solo un'aula, un banco o una cattedra. E' molto di pi ampio.
E questo grazie anche ai vostri insegnanti ai quali giusto esprimere gratitudine.
Ricordate, e questo vale per tutti gli enti pubblici, che dentro le mura di un palazzo, di un ufficio, di un'aula ci sono persone.
Cos come voi siete persone, con la vostra energia, il vostro entusiasmo, i vostri sogni, le vostre speranze.
Comprendo che quello di domani un giorno che vi comporta anche un po' di ansia, di timore, di dubbi.
E' naturale ed anche giusto. Abbiate sempre dubbi, abbiate il coraggio della paura.
Le persone che hanno dubbi sono sempre positive. Diffidate da quelle che hanno certezze, perch non sono aperte agli altri, non ascoltano, non dialogano.
Siate voi stessi, non soltanto domani, ma sempre nella vita.
Il mio in bocca al lupo a tutti voi lo faccio da sindaco ma soprattutto da genitore.
Vi abbraccio forte.
Il sindaco
Vincenzo Voce

Crotone, 21 giugno 2022

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO