Il Comune alla Fiera del Turismo di Rimini

 
Fiera del turismo di Rimini
Fiera del turismo di Rimini

Nei giorni 15,16 e 17 ottobre 2009, si svolta la annuale fiera del turismo "TTG Incontri "di Rimini, considerata tra le pi prestigiose e produttive che si svolgono in Italia ed in Europa e che registra la  partecipazione di rappresentanti di molte nazioni e di tour operator ad ogni livello.
Nella fiera era presente con unico stand espositivo la regione Calabria che nel relativo allestimento ha rappresentato le varie realt territoriali utilizzando le immagini dei  luoghi pi significativi ed emblematici della regione tra cui quelle della citt di Crotone.
Alla borsa hanno partecipato per il Comune di Crotone l'assessore all'identit Silvano Cavarretta e Francesco Pesce, Consigliere delegato al Turismo, che reduci dalla  recentissima "Borsa Turistica della Krotoniatide" tenutasi a Crotone nei primi giorni di ottobre hanno potuto  proseguire ed affinare con  molti tour operator e rappresentanti camerali  ed  associative, progetti ed iniziative.
Proprio su questo aspetto si sofferma l'assessore all'identit del Comune, Silvano Cavarretta che sottolinea come "la fiera di Rimini non solo stato un incontro tra domanda ed offerta quanto, soprattutto, un'occasione per conoscere e dialogare con operatori del settore tra i pi variegati, affinch  si possa meglio programmare ed attivare  i meccanismi  del settore."
Hanno  partecipato inoltre ed in rappresentanza della Turismo S.c.P.A.  di Crotone, l'operatrice turistica Maria Rosa Prandelli e Benito Vitale, che hanno  supportato per l'intera durata della fiera l'azione di divulgazione delle nostre offerte turistiche, fornendo materiale e dialogando con centinaia di altri operatori del settore .
Da vari incontri scaturiti con  i vari operatori sono emerse alcune priorit. In particolare quelle di offrire della Calabria non formule stereotipate, bens la sua vera identit con i suoi percorsi archeologici, culturali, eno-gastronomici, religiosi, balneari, montani e scolastici, all'insegna della propria storia e delle proprie tradizioni.
La nota particolarmente positiva emersa che moltissimi operatori, soprattutto quello dei Cral, sia italiani che stranieri, si sono mostrati pi che interessati alla Calabria, per un turismo assolutamente destagionalizzato, come quello culturale, religioso e della terza et.
Durante gli incontri svolti ha preso consistenza  l'idea delle vacanze week-end, che  potrebbero consolidare la presenza di turisti durante tutto il corso dell'anno, ci ovviamente se supportato da costi contenuto.
A parere dell'Assessore all'Identit Silvano Cavarretta "le fiere devono diventare una vera e propria occasione per  rilanciare il turismo a patto di non ridurre il tutto ad una semplice apparizione".
"Non bisogna pretendere dagli altri quello che non si disposti a dare in termini di idee, impegno, presenze e  proposte." conclude Cavarretta.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO