Incontro con le Soprintendenze della Calabria

 
Comune e Sopritendenza della Calabria
Comune e Sopritendenza della Calabria

Si tenuto nei giorni scorsi un importante incontro tra i rappresentanti dell'amministrazione comunale e delle soprintendenze della Calabria.
Nei locali del "lazzaretto" su invito del Sindaco - Peppino Vallone si sono ritrovati al tavolo di lavoro il Direttore Generale delle soprintendenze della Calabria - Francesco Prosperetti, il Soprintendente ai beni storici ed artistici - Fabio De Chirico, il Soprintendente ai beni ambientali e paesaggistici - Giuseppe Stolfi e la Soprintendente ai beni archeologici Simonetta Bonomi.
Erano presenti il vice sindaco - Arturo Crugliano Pantisano e gli assessori all'Identit - Silvano Cavarretta, alla vivibilit - Antonella Rizzo, all'Europa - Antonio Roman ed i consiglieri comunali Francesco Pesce e Antonio Comberiati.
La riunione era stata concordata nei giorni scorsi durante l'incontro che il Sindaco Vallone aveva avuto con l'Arch. Prosperetti a Roccelletta di Borgia ed ha avuto lo scopo di aprire una nuova stagione di collaborazione tra gli Enti.
Sul tavolo la opportunit di stabilire percorsi comuni, nel rispetto delle reciproche competenze, avendo sullo sfondo lo sviluppo della citt attraverso la sua valorizzazione come polo culturale.
A tale riguardo stata stabilita una calendarizzazione di incontri per la discussione di progetti che l'amministrazione comunale sta intraprendendo, il primo dei quali si svolger nella prima settimana di novembre a Roccelletta di Borgia sede della Soprintendenza Archeologica della Calabria.
I lavori sono proseguiti con un sopralluogo dei soprintendenti al Castello Carlo V, recentemente tirato a lustro dall'amministrazione Vallone e sul quale insiste pi di un progetto di valorizzazione.
"Ritengo positivo questo incontro" dichiara il Sindaco Vallone "perch sicuramente la prima volta che tutte le soprintendenze si trovano sedute intorno ad un tavolo a Crotone a discutere di Crotone."
"Un percorso di fattiva collaborazione" conclude il Sindaco "che intendiamo proseguire".
 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO