Incontro emergenza ambientale
Incontro emergenza ambientale

Si tenuto ieri, presso la sala Giunta della Provincia di Crotone un tavolo operativo sull'emergenza ambientale convocato dall'ente intermedio presieduto da Stanislao Zurlo. Vi hanno preso parte l'assessore alle Politiche sociali, Salvatore Pane, il presidente del Consiglio provinciale, Benedetto Proto, i consiglieri provinciali Pietro Caligiuri, Maria Maio e Carmela Scutifero, il sindaco di Crotone, Peppino Vallone, il direttore generale dell'Asp Domenico Scuteri ed i medici Carmine Spadafora e Tullia Prantera. Dopo il saluto del presidente Zurlo, che ha ringraziato tutti per la partecipazione, i lavori sono stati introdotti dall'assessore Pane ed integrati con gli interventi di Maio, Caligiuri e Scutifero. "Alla luce dell'attualit che la tematica della salute pubblica ha assunto nel nostro territorio si ravvisata -ha dichiarato l'assessore Salvatore Pane- la necessit di fare il punto con tutti gli attori istituzionali interessati, a vario titolo, rispetto ad una serie di vicende tra le quali il Registro dei Tumori". Sulla vicenda del Registro stato chiarito dal management dell'Asp che l'ufficio stato gi avviato e che i dati si potranno conoscere tra 4-5 anni. Nel corso dei diversi intereventi stato sottolineato che "l'industrializzazione che per 80 anni ha interessato Crotone ha creato danni certi sull'ambiente e quindi sulla popolazione cos come risulta anche dalle indagini della magistratura.
In passato - stato detto- c'era meno consapevolezza sul rispetto dell'ambiente ed anche una legislazione carente". La riunione, andata avanti per circa 2 ore, ha focalizzato una serie di iniziative.
Fra tutte la sinergia istituzionale tra i diversi enti interessati e la necessit di allargare le operazioni di screening ad un campione molto pi ampio.
In tal senso il direttore generale dell'Asp Scuteri ha chiesto una mano agli enti locali. Inoltre dal tavolo operativo stata lanciata la proposta di realizzare a Crotone un centro per la diagnosi e la cura dei tumori. Tale richiesta sar formalizzata nei prossimi giorni da provincia e comune capoluogo alla giunta regionale.
Il sindaco di Crotone, nella sua qualit di presidente della conferenza dei sindaci, ha concluso i lavori sottolineando la sinergia e la buona volont degli enti locali, in primis provincia e comune. "L'importante - stato detto- che sulla vicenda ambientale resti alta l'attenzione di tutti, in modo tale da potere consentire al territorio di avere le strutture scientifiche e mediche di cui necessita" .
Fonte: Web Site Provincia di Crotone

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO