Il Comune dialoga con i giovani

 
Ferraggina e Romano
Ferraggina e Romano

L'assessore alla Pace e Futuro Rosa Maria Romano ha incontrato la Consulta Giovanile Comunale che, presieduta da Giuseppe Ferraggina e composta da associazioni di giovani operanti sul territorio, rappresenta un prezioso strumento di supporto all'attivit dell'amministrazione comunale nell'ambito delle politiche giovanili.
I giovani e l'assessore Romano si sono confrontati sugli obiettivi della Consulta e sui progetti del Comune.
L'assessore alla Pace e Futuro ha illustrato alcune delle iniziative in cantiere, tra cui la partecipazione dell'amministrazione comunale al bando regionale per la selezione ed il finanziamento di progetti per il potenziamento, la riqualificazione e la realizzazione di centri di aggregazione giovanile.
Dopo aver fatto una ricognizione delle strutture di propriet del Comune ne abbiamo individuato due che possono, in particolare, rappresentare un buon punto di partenza per un progetto destinato a favorire l'aggregazione giovanile" ha spiegato l'assessore Romano
Il progetto, gi presentato alla valutazione della Regione Calabria, prevede sale funzionali alla formazione, una struttura polifunzionale per musica, teatro e danza, un incubatore d'impresa, attrezzature e spazi destinati allo sport tra cui una parete per l'arrampicata valida per i giochi regolamentari.
Il progetto stato positivamente accolto dalla Consulta dei Giovani, cos come l'invito dell'assessore a valutare insieme i bandi nazionali ed europei destinati ad iniziativa per favorire la socializzazione e lo scambio culturale tra i giovani.
Si poi discusso di estendere la partecipazione alla consulta anche ad altri giovani, al fine di coinvolgere rappresentanze di scuole e comunit parrocchiali giovanili della citt.
Al fine di effettuare una definitiva ricognizione delle associazioni attualmente attive sul territorio e di dare continuit operativa alla Consulta, l'assessore alla Pace e Futuro invita dunque le associazioni che non lo hanno ancora fatto a censirsi compilando l'apposita scheda disponibile sul sito del Comune di Crotone.
I termini per il censimento sono fissati al prossimo 30 novembre.
 

 


 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO