Cooperazione con la Bulgaria

 
Stara Zagora e Plovdiv
Stara Zagora e Plovdiv

Uno sguardo fuori dai confini crotonesi per instaurare rapporti di cooperazione con una regione ed una delle pi importanti citt della Bulgaria.
Una delegazione del comune di Crotone composta dall'Assessore all'Identit Silvano Cavarretta, dall'Assessore all'Europa Antonio Roman, dal consigliere delegato al Turismo Francesco Pesce e dal consigliere Salvatore Frisenda sar ospite dal 14 al 16 gennaio prossimi dei rappresentati della Regione di Stara Zagora in Bulgaria e della comunit di Plovdiv.
Si tratta di un contatto diretto per gettare le basi di un progetto di cooperazione basato su vari settori da quello culturale - turistico a quello economico ed anche per instaurare rapporti di partenariato per presentare progetti comuni al vaglio dell'Unione Europea.
Gli amministratori comunali incontreranno referenti ed amministratori locali secondo il programma concordato con l'Ambasciata Italiana a Sofia.
Il 14 gennaio incontreranno l'Ambasciatore Stefano Benazzo, il Direttore dell'Ufficio ICE (Istituto Commercio Estero) e le altre autorit italiane.
Il 15 gennaio previsto il trasferimento a Stara Zagora dove si svolgeranno incontri con esponenti dell'amministrazione regionale bulgara, e dell'amministrazione comunale e della camera di commercio locale.
Il 16 gennaio si svolger l'incontro con l'amministrazione comunale di Plovdiv, seconda citt della Bulgaria con una popolazione di oltre trecentomila abitanti, considerata la capitale storica della Tracia, famosa come punto di riferimento di varie culture nonch per le sue vicende storiche articolate.
La regione di Stara Zagora una delle ventotto regioni della Bulgaria ed divisa in undici comuni il cui capoluogo l'omonima citt che ha una popolazione di oltre 160.000 abitanti.
"Si tratta" dichiara l'assessore all'Identit Silvano Cavarretta "di un progetto di scambi culturali che si fonda anche sulla storia millenaria che caratterizza Crotone e le citt che andremo a coinvolgere ed legato oltre che agli aspetti culturali anche a quelli turistici e commerciali".
"C' gi un interesse di queste comunit legato a partnership progettuali manifestato attraverso la corrispondenza che abbiamo avuto con loro e che contiamo di concretizzare in questi giorni." aggiunge l'assessore all'Europa - Antonio Roman.
 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO