Aiuti per chi ristruttura nel centro storico

 
Finanziamenti per il centro storico
Finanziamenti per il centro storico

Ammontano a 1.348.487,73 euro le risorse messe a disposizione attraverso il Comune di Crotone per il recupero di alloggi di propriet privata ubicati nel centro storico della citt.
Lo ha annunciato l'assessore comunale ai Tempi, Ettore Perziano, durante una conferenza stampa ospitata ieri dalla sala "Dionigi Caiazza" della Casa della Cultura.
In attuazione della legge regionale n. 19 del 12 giugno 2009 e della delibera di giunta regionale n.788 del 27 novembre 2009, il Comune di Crotone ha gi predisposto un bando che permetter ai proprietari di abitazioni ricadenti nel centro storico di accedere ai fondi che provengono dalla Regione Calabria.
Il bando, che stato approvato dalla giunta comunale nei giorni scorsi, stato illustrato dall'assessore Perziano nel corso della conferenza di questa mattina.
"I fondi di circa un milione e 350 mila euro - ha spiegato Perziano - saranno destinati per il 60% alla ristrutturazione di abitazioni destinati alla residenza dei proprietari, e per il 40% ad alloggi destinati a locazione, con la condizione che per le locazioni si adotti un canone agevolato concordato in base alle leggi vigenti in merito".
Nel caso in cui le domande pervenute, per l'uno o l'altro caso, siano inferiori alla percentuale prevista, le risorse saranno distribuite secondo una proporzione diversa.
In ogni caso ciascun richiedente ricever un contributo massimo di 30 mila euro necessario a coprire il 50% delle spese di ristrutturazione.
Nel caso in cui per l'altro 50%, ha spiegato Perziano, il proprietario dell'immobile dovesse richiedere un mutuo, il Comune interverr con l'abbattimento dell'1,5% del tasso di interesse del mutuo.
L'assessore ai Tempi ha poi spiegato i requisiti che dovranno possedere gli alloggi per essere ammessi a finanziamento.
Tra le varie condizioni ci sono vincoli relativi all'intervento di recupero che deve rientrare in una delle tipologie previste dall'articolo 3 del Dpr 380/01.
L'alloggio non deve poi essere oggetto di altri contributi o agevolazioni pubbliche, deve essere costruito in conformit allo strumento urbanistico comunale, risultare agibile e non avere una superficie superiore ai 120 metri quadrati.
Anche i beneficiari del contributo devono possedere dei requisiti, tra cui un reddito annuo non superiore ai 40 mila euro, nessun altro finanziamento o contributo per l'acquisto o il recupero dell'abitazione, e la cittadinanza italiana.
Inoltre i richiedenti non devono essere proprietari di altri immobili all'interno del territorio regionale.
Gli stessi prerequisiti devono essere dimostrati da quanti faranno domanda di locazione di uno degli alloggi ubicati nel centro storico ed interessati dall'intervento di recupero finanziato dalla regione.
Dal momento della pubblicazione del bando, i cittadini interessati avranno 30 giorni di tempo per fare domanda che dovr essere inviata esclusivamente a mezzo raccomandata all'Ufficio Protocollo del Comune di Crotone.
Verr stilata una graduatoria, secondo i criteri espressi dal bando, che sar poi trasmessa alla Regione Calabria, per l'erogazione dei fondi.
 "Queste risorse non soltanto consentiranno ad alcuni proprietari di immobili del centro storico di effettuare interventi che finora non hanno potuto affrontare ma serviranno a rivitalizzare ancor di pi il centro storico e naturalmente a movimentare l'economia locale", ha concluso Perziano, prima di ricordare che possibile richiedere maggiori informazioni sul bando all'Ufficio Urbanistica del Comune.
 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO