Concittadini di Pitagora: la visita della scuola Bevilacqua

 
Concittadini di Pitagora
Concittadini di Pitagora

Una numerosissima e festosa delegazione di allievi della direzione didattica statale "Rosario Bevilacqua" ha fatto visita nella mattinata di ieri all'Amministrazione comunale nell'ambito del progetto "Concittadini di Pitagora".
Il progetto, giunto al secondo anno di attuazione e promosso dall'Assessorato alla Pace e Futuro, prevede infatti, tra le iniziative, l'incontro e la conoscenza scoperta con le istituzioni nell'ambito delle azioni appartenenti alla macroarea "la scuola laboratorio di cittadinanza attiva".
Sono state tredici le classi (sette quarte e sei quinte) che, accompagnate dai docenti, sono state ricevute dall'assessore alla Pace e Futuro, Rosa Maria Romano.
Hanno incontrato i giovani cittadini anche il vicesindaco Arturo Crugliano Pantisano e l'assessore alla Produzione Domenico Mazza.
A fornire supporto allo svolgimento della giornata erano presenti i professionisti dell'Ufficio Marketing Territoriale del Comune.
Dopo un breve saluto degli assessori i consulenti di marketing hanno proiettato ed esposto ai piccoli cittadini presenti una presentazione dedicata al funzionamento della macchina comunale ed ai compiti di ciascun suo componente: sindaco, assessori, consiglieri, aree amministrative ed uffici.
Numerosissime sono state, al termine della presentazione, le domande che gli alunni della direzione didattica "Rosario Bevilacqua" hanno posto all'assessore Romano ed ai suoi colleghi. Per oltre un'ora e mezzo gli assessori hanno risposto a qualsiasi tipo di quesito, spaziando dall'emergenza ambientale, al problema della disoccupazione, alla questione dell'immigrazione, alle infrastrutture ed alle esigenze dei pi¨ piccoli.
Qualcuno ha chiesto agli assessori se trovassero il loro lavoro piacevole e quanto tempo gli dedicassero. Altri hanno posto questione pi¨ vicine alle loro realtÓ di quartiere o scolastiche.
"L'incontro con gli alunni delle scuole" ha dichiarato l'assessore Rosa Maria Romano "Ŕ una precisa scelta dell'amministrazione Vallone destinata ad arricchire soprattutto noi amministratori grazie alla vostra freschezza e vivacitÓ"
"Ritengo che se sarete voi ragazzi a disegnare il futuro di Crotone non potrÓ che essere un futuro migliore" ha concluso la Romano

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO