Un carnevale per tutti

 
Carnevale a Crotone
Carnevale a Crotone

Una festa per tutti quella che l'Amministrazione Comunale sta organizzando in occasione del Carnevale.
L'appuntamento per domenica 14 febbraio quando tutti i bambini della citt si raduneranno sul lungomare cittadino, nei pressi della Lega navale, per festeggiare in compagnia ed in allegria la festa pi goliardica dell'anno.
A lanciarsi coriandoli ed assaggiare le chiacchiere offerte dal Comune di Crotone saranno tutti i bambini ma in particolare  quelli con problemi di disabilit.
L'assessore alla Partecipazione, Mario Megna, ha coinvolto nell'iniziativa anche il consigliere delegato ai Servizi sociali, Filippo Esposito, che ha avuto cura di interessare, a sua volta, le associazioni che si occupano di disabilit.
La festa, il cui inizio previsto per le  ore 10 nell'area antistante la Lega Navale, si avvarr del supporto di operatori ed animatori.
Ci saranno, dunque, maschere caratteristiche, attrazioni per i bambini oltre ai dolci tipici della festa offerti gratuitamente dal Comune di Crotone.
"In meno di quattro anni, con oltre duecento eventi, l'Amministrazione Comunale ha cercato di ricordare tutte le occasioni nel migliore dei modi, organizzando eventi che promuovessero principalmente la socializzazione e lo stare insieme senza barriere" ha commentato l'assessore Mario Megna.
"Una scelta precisa della squadra di Giunta e del Sindaco Vallone, in particolare" ha aggiunto Megna
Un ringraziamento andato, in particolare a Luca Alosa, funzionario del Comune che si sta occupando di coordinare la partecipazione di ragazzi portatori di handicap e delle associazioni impegnate nel settore.
"Le feste sono uguali per tutti - ha sottolineato Filippo Esposito - "E noi siamo vicini ai bambini diversamente abili, invitandoli a raggiungerci sul lungomare con le loro maschere, cos come faranno tutti gli altri".
Questa iniziativa, cos come tante altre portate avanti dal Comune di Crotone, finalizzata a mettere tutti bambini al centro  della vita sociale.
 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO