Biomasse: a difesa dei posti di lavoro

 
Il sindaco Vallone
Il sindaco Vallone

"Entro con rispetto in una vicenda umana per evitare qualsiasi tentativo di strumentalizzazione" dichiara il sindaco Peppino Vallone rispetto al tentativo di suicidio, fortunatamente sventato, di un operaio di Biomasse preoccupato dalla perdita del posto di lavoro.
"Pur tuttavia non posso restare indifferente davanti a quello che rappresenta un triste segnale dei nostri tempi e per questo intendo manifestare all'operaio la solidariet della comunit di Crotone cos come ringrazio quanti si sono prodigati affinch un triste episodio non sfociasse in tragedia" aggiunge Vallone.
Il sindaco Vallone ha partecipato al tavolo indetto dal Prefetto sulla vicenda Biomasse.
 "Il fatto che i licenziamenti sono stati bloccati di per s un fatto positivo ma che non ci induce alla tranquillit" dichiara Peppino Vallone.
"Su Biomasse in sede di tavolo con le parti ed i sindacati, convocato dal Prefetto, al quale rinnovo il ringraziamento per la vicinanza istituzionale, il Comune di Crotone stato chiaro: se non si rispettano i patti tra cui la salvaguardia dei posti di lavoro pronti a fare non uno ma due passi indietro rispetto a quanto concesso alla societ" continua il sindaco
"L'autorizzazione alla ristrutturazione data dal Consiglio nei mesi scorsi stata concessa proprio dietro la garanzia della salvaguardia degli standard lavorativi" prosegue Vallone
"Siamo pronti a discuterne al prossimo tavolo indetto in Confindustria, pronti a discuterne in un consiglio comunale ad hoc, sempre a difesa dei posti di lavoro." conclude il sindaco

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO