Edilizia residenziale pubblica

 
Edilizia residenziale pubblica
Edilizia residenziale pubblica

Sono state presentate questa mattina, nel corso di una conferenza stampa che si svolta nella sala giunta del Comune di Crotone, dall'assessore all'Urbanistica Vincenzo Mano le linee guida del bando di concorso per la formazione della graduatoria ai fini dell'assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica in locazione a canone convenzionato.
"L'Amministrazione Comunale" ha dichiarato l'assessore Mano "indice questo bando di concorso con la finalit di sostenere le gravi condizioni di disagio abitativo di quei soggetti che vivono situazioni di vulnerabilit e svantaggio socio-economico".
Disagio che l'amministrazione intende affrontare attraverso l'incremento dell'offerta di alloggi da concedere a canone agevolato.
Il bando emanato in esecuzione di delibera della Giunta Comunale  e d realizzazione al Programma sperimentale di edilizia residenziale denominato "20.000 abitazioni in affitto", di cui al Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.
L'avviso riguarda nello specifico la formazione della graduatoria e la successiva assegnazione di ventiquattro alloggi in fase di completamento ubicati nelle localit di Fondo Farina (dodici alloggi) e Poggio Pudano (altri dodici alloggi), da destinare alla locazione permanente a canone convenzionato.
Per l'assegnazione degli alloggi cos come definito dal programma nazionale sar data priorit alle seguenti categorie sociali deboli: nuclei familiari soggetti a provvedimenti esecutivi di sfratto; portatori di handicap; anziani; famiglie di recente o prossima formazione.
"Grazie all'intensa e proficua attivit consultiva avviata dall'Amministrazione comunale" ha aggiunto l'assessore Vincenzo Mano "sia con la competente commissione consiliare, con le Parti Sociali e le associazioni cittadine, si raggiunto l'obiettivo di articolare un bando capace di coniugare le prescrizioni normative di settore e dello specifico programma di finanziamento con le emergenze sociali del territorio"
"L'amministrazione Vallone ha inteso rivolgere particolare attenzione al rispetto dei principi di legalit e pari opportunit" ha continuato l'assessore all'Urbanistica
Punteggi di premialit, infatti, verranno attribuiti a: vittime di mafia, donne oggetto di violenza, ragazze madri.
L'Ufficio Casa sito in Via Assisi a disposizione della cittadinanza per fornire ulteriore assistenza ed informazione.
Nel corso della conferenza stampa stato anche ricordato che dall'8 febbraio prossimo sar in distribuzione presso l'Ufficio Casa ed i Sindacati che hanno aderito all'iniziativa del Comune il bando e la modulistica per l'aggiornamento della graduatoria degli aspiranti all'assegnazione in locazione semplice di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica di nuova costruzione ovvero che comunque si rendessero disponibili, siti nel territorio del Comune di Crotone destinati alla generalit dei cittadini.
 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO