Un particolare del Centro
Un particolare del Centro

Apre una struttura importante destinata a sostenere le politiche sociali nella citt di Crotone: il Centro Diurno per Anziani sito in localit Poggio Pudano.
Il Centro si occuper, in questa prima fase, dell'assistenza ad anziani soli che potranno fare richiesta di ospitalit presso il Centro al Comune di Crotone che ha indetto un avviso pubblico al riguardo.
A presentare alla citt la struttura rinnovata ed attrezzata per l'accoglienza, l'assistenza sanitaria ma anche per il tempo libero degli anziani, il consigliere delegato ai servizi sociali Filippo Esposito e il rappresentante della societ "Progetto Terza Et" che gestir il Centro, Angelo Napoli.
Presente anche il Presidentedella VII Commissione Consiliare Politiche Sociali Emilio Candigliota e numerosi componenti della Commissione stessa.
Una struttura, quella di Poggio Pudano, che oggi si presenta funzionale ed accogliente in tutti i suoi reparti dalla sala mensa, alle camere, agli ampi spazi di aggregazione.
"Il sindaco Vallone" ha esordito il Consigliere delegato Filippo Esposito "ha fortemente spinto affinch questa struttura, realizzata gi da qualche tempo, finalmente fosse messa a disposizione ed a supporto delle politiche sociali nella nostra citt".
"E' stato grazie alla collaborazione con la societ Progetto Terza Et che oggi possiamo incominciare ad utilizzarla fornendo un servizio importante come l'assistenza a venti anziani soli" ha aggiunto il Consigliere delegato ai Servizi Sociali.
Un servizio particolarmente utile quello proposto dall'Amministrazione Comunale di cui potranno avvalersi anziani soli e disabili non allettati.
L'avviso per la partecipazione stato pubblicato sul sito del Comune di Crotone.
Un servizio che prevede non solo l'assistenza sanitaria supportata dallo staff medico e sanitario, ma anche momenti di aggregazione assicurata dagli animatori della societ Progetto Terza Et.
Un servizio socialmente utile e gratuito come ha aggiunto Filippo Esposito sottolineando "l'importanza della gratuit del servizio in tempi in cui per qualsiasi servizio sociale molto spesso il cittadino chiamato alla compartecipazione economica".
E nel chiudere ringraziando la Commissione Consiliare Politiche Sociali per il supporto all'attivit e la societ Progetto Terza Et per l'impegno nel rendere utilizzabile la struttura rimarcando la funzione sociale del Centro Filippo Esposito ha invitato i cittadini "ad impossessarsi di questo punto di eccellenza".
Angelo Napoli della societ Terza Et ha spiegato come funzioner il servizio strutturato su sei ore dalle 9 alle 15 prevedendo una assistenza completa degli anziani che saranno accompagnati al Centro con un mezzo messo a disposizione dall'amministrazione comunale.
Emilio Candigliota Presidente della Commissione Politiche Sociali ha sottolineato il lavoro che la Commissione ha sviluppato per arrivare all'apertura del Centro Sociale per Anziani.
Giusy Regalino componente della Commissione ha evidenziato come, proprio per la valenza sociale del Centro, anche i componenti di opposizione della Commissione hanno sostenuto l'iniziativa.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO