Il cordoglio della cittā di Crotone

Quanto avvenuto a Brindisi genera un grande dolore che coinvolge tutte la comunitā.
Vigliacchi hanno voluto colpire un simbolo di innocenza come delle giovani studentesse ed un simbolo di civiltā come una scuola.
Ho espresso al sindaco di Brindisi la vicinanza della cittā di Crotone alla comunitā di Brindisi ed in particolare alla famiglia della dolce Melissa ed alle famiglie di quanti sono rimasti coinvolti dall'esplosione.
La cittā di Crotone č particolarmente legata da vincoli di solidarietā  alla cittā di Brindisi, la cui comunitā fu vicinissima, qualche anno fa, ad una famiglia crotonese vittima  di una tragedia che sconvolse la nostra cittā.
La stage di Brindisi ci avvina ancora una volta ed accanto alla commozione ed al cordoglio la comunitā di Crotone intende esprimere la ferma condanna per un gesto ignobile.
Sono stati tanti i ragazzi e le ragazze di Crotone che nell'immediatezza hanno voluto testimoniare anche attraverso i social network la loro indignazione per il vile gesto e la loro solidarietā ai loro coetanei di Brindisi.
Un gesto importante a sottolineare che i vili sono sempre una minoranza di fronte ai forti.
Due appuntamenti importanti aspettano la cittā di Crotone la prossima settimana.
Il primo, il giorno 23 maggio, un ricordo di Giovanni Falcone e la prossima domenica 27 maggio la giornata della Veritā, della Giustizia e della Legalitā nel nome di Emanuela Orlandi con le testimonianze di Pietro Orlandi, Marisa Garofalo, Giovanni Gabriele e Romina Pioli parenti di vittime della criminalitā che attendono veritā e giustizia.
La cittā di Crotone ricorderā in quelle occasioni anche la dolce Melissa.
Lo dobbiamo al suo tenero ricordo di giovane studentessa strappata alla vita da una mano assassina.
Peppino Vallone
Sindaco di Crotone
 
 
 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO