Crotone alla "Festa della Calabria" di Roma

 
Gerardo Sacco - il sindaco Vallone - Viviana Sacco
Gerardo Sacco - il sindaco Vallone - Viviana Sacco

La citt di Crotone parteciper alla IV edizione della Festa dei Profumi e Sapori della Calabria che si tiene a Roma fino al 10 giugno prossimo.
L'iniziativa stata presentata questa mattina presso la sala conferenze della "Gerardo Sacco" dal sindaco Peppino Vallone e dal maestro orafo Gerardo Sacco.
Si tratta di una vera e propria "festa dei calabresi" che vivono in tutto il paese e che, annualmente, si ritrovano a Roma per riallacciare le radici con la loro terra di origine.
La Festa dei Profumi della Calabria gi da tre anni un appuntamento gradito per i conterranei che vivono nel Lazio e che costituiscono la comunit pi grande della capitale.
L'evento ha assunto rilievo nazionale in quanto, nei giorni del suo svolgimento, arrivano visitatori da varie parti d'Italia.
Nella edizionedel 2011, "Profumi della Calabria" ha raccolto oltre 20.000 ospiti che hanno potuto degustare le tipicit calabresi e girare tra le centinaia di stand allestiti dai comuni calabresi ambasciatori di eccellenza della Calabria.
Quest'anno la manifestazione, che si svolge su un'area di oltre 5.000 mq quadrati nei pressi di Piazza S. Pietro, strutturata su dieci giorni ognuno riservato ad una citt della Calabria.
Il 9 giugno dedicato alla citt di Crotone che si presenta al numeroso pubblico, che si prevede interverr per l'occasione, una sua eccellenza: gli ori e le creazioni di Gerardo Sacco.
A ricevere l'abbraccio dei crotonesi che vivono a Roma e nel resto dell'Italia con il sindaco Peppino Vallone ci sar proprio il maestro orafo Gerardo Sacco, autentico biglietto da visita della citt di Crotone, conosciuto in tutto il mondo per la sua arte.
Gerardo Sacco su invito del sindaco Vallone presenter la sfilata "Racconti preziosi" un viaggio fantastico, attraverso le sue creazioni in oro e gioielli, alla riscoperta delle radici crotonesi e calabresi.
C' gi grande attesa per l'evento con il quale, attraverso l'arte di Gerardo Sacco, si "raccontano" delle vere e  proprie emozioni che prendono forma attraverso l'oro, l'argento, il corallo e le pietre preziose.
Un viaggio che parte dalla Magna Grecia ed arriva ai giorni nostri, percorrendo diverse storie, tradizioni e bellezze artistiche non solo della Calabria, ma dell'Italia intera.
Un racconto prezioso che mette in luce, attraverso l'arte orafa, in particolare la cultura e la storia di Crotone.
Sei uscite che in una trama fatta di miti, leggende, arte e sacralit, conducono lo spettatore in un percorso pieno di luce e magia creativa. 
La sfilata si articoler secondo le seguenti uscite: Arberesche, Magna Grecia, Mare e Miti, Cinema, Teatro e Tv  con costumi e gioielli di scena delle varie produzioni a cui ha collaborato Sacco e con l'esposizione di pezzi unici.
Un'uscita sar dedicata alla diva Liz Taylor che ha indossato i gioielli Gerardo Sacco in occasione del film "Il Giovane Toscanini" con la regia Franco Zeffirelli ed un'altra agli  Argenti Popolari.
Nel corso della giornata prevista anche una tavola rotonda sul tema "la nostra amata Calabria" alla quale, con il sindaco Peppino Vallone, parteciperanno i sindaci degli altri capoluoghi di provincia calabresi e il sindaco di Roma Alemanno 



 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO