L'ex area industriale
L'ex area industriale

"Sulla bonifica nessuna fuga in avanti da parte di chicchessia e la citt deve avere il ruolo centrale che le spetta"
E' stato tassativo il sindaco Peppino Vallone nella conferenza stampa che si tenuta questa sera nella sala consiliare sui temi della bonifica dell'ex area industriale e sulle prospettive di sviluppo.
Con il sindaco era presente la giunta comunale al completo, il presidente della Commissione Ambiente Michele Marseglia e i consiglieri di maggioranza.
Anticipando un prossimo consiglio comunale non solo relativo alla bonifica dell'ex area industriale ma su tutte le problematiche ambientali della citt il sindaco ha manifestato preoccupazione per alcune uscite pubbliche che incrinerebbero il clima di compattezza che si creato tra tutte le istituzioni del territorio sulla tematica della bonifica.
"Si costituito un tavolo tra tutte le istituzioni in grado, per la prima volta, di sostenere anche dal punto di vista tecnico le scelte politiche che vanno della direzione dell'interesse della citt rispetto alla tematica della bonifica" ha detto il sindaco Vallone
Questa compattezza ha portato alla condivisione del progetto della messa in sicurezza da parte di Syndial delle discariche a mare con la conseguente creazione di banchine a mare che consentiranno anche la creazione di un vero e proprio bacino portuale coniugando in questo modo sicurezza a opportunit di sviluppo.
"Poi si assiste, mentre si sta portando avanti il discorso in questo modo, a piccoli atti di furbizia politica che rompono questo fronte di compattezza facendo apparire disunite le istituzioni che stanno lavorando alla bonifica" ha aggiunto il sindaco Vallone
"Non capisco questa frenesia da bonifica con la voglia di apparire a tutti i costi primi della classe" continua il sindaco
"Bisogna essere chiari: i progetti che riguardano la citt di Crotone devono vedere protagonista la citt che ha la cultura sufficiente e le capacit tecniche di mettere in campo progetti che vadano nella direzione dello sviluppo di tutta la collettivit" prosegue Vallone
Il sindaco ha stigmatizzato il comportamento di chi intende proporre progetti fuori dalla citt che non vanno nell'interesse della citt stessa perch "con noi non troveranno sponda"
Vallone ha poi assicurato la massima apertura a tutta la cittadinanza su quanto si intende realizzare.
"Sono percorsi che vanno condivisi perch con la bonifica dell'ex area industriale ci giochiamo tutto, questa terra si gioca tutto, e non permetteremo disegni diversi da quello dello sviluppo della citt" ha concluso Vallone

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO