Una "bella" piazza

 
La nuova, antica Piazza Castello
La nuova, antica Piazza Castello

Piazza Castello, ci siamo! Ultimi ritocchi per una delle piazze storiche della citt che con i lavori diri qualificazione messi in campo dall'amministrazione Vallone ritrova il suo antico splendore.
Si potrebbero utilizzare molti termini per definire il risultato finale ma un semplice quanto veritiero"bella" pu dare il senso del lavoro che stato scrupolosamente compiuto per dare un nuovo, antico volto alla Piazza antistante il Castello Carlo V.
Stamattina, dopo il sopralluogo effettuato dall'Assessore all'Urbanistica Vincenzo Mano, che ha seguito l'andamento dell'attivit di riqualificazione, una parte consistente del cantiere stata smobilitata.
Resta da definire nei prossimi giorni la messa in sede dell'arredo urbano e di dissuasori ma la piazza, difatto, ritorna ad essere gi da oggi patrimonio dei crotonesi.
"Facendo il confronto su come la piazza era prima dei lavori, completamente degradata e guardando al risultato di oggi siamo ovviamente soddisfatti non solo perch stata compiuta una buona opera di riqualificazione ma soprattutto perch questa piazza sposa perfettamente l'esigenza di creare un legame armonico con la tradizione e con le altr eattivit di riqualificazione gi operate nel centro storico" dichiara l'assessore all'Urbanistica Vincenzo Mano.
Il progetto della piazza disposta su due quote, ha previsto sia lariqualificazione della parte propriamente destinata all'attraversamento da parte di veicoli, che della restante pensata come un grande spazio libero dalla presenza di vetture.
"La piazza recupera la sua originale funzione di spazio aperto" aggiunge l'Assessore Mano.
Di particolare suggestione il nuovo impianto di illuminazione. Un progetto luminoso che esalta la scenografia delle architetture presenti.
L'attivit di riqualificazione non si conclude con Piazza Castello.
L'Amministrazione ha gi previsto, nei prossimi giorni, l'avvio dei lavori su Via Risorgimento, arteria adiacente alla piazza Castello.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO