Istituito il premio "nati per scrivere Enzo Biagi"

 
Premio nati per scrivere Enzo Biagi
Premio nati per scrivere Enzo Biagi

Gli alunni delle scuole elementari e medie della citt si preparano a diventare "cronisti" e lo faranno nel nome di un grande del giornalismo nazionale: Enzo Biagi.
L'Amministrazione Comunale ha istituito il premio "Nati per scrivere -Enzo Biagi" dedicato al giornalista e scrittore scomparso nel novembre 2007.
"Il Comune di Crotone ha inteso intitolare il premio ad Enzo Biagi considerate anche le sue grandi doti di divulgatore ed intende coinvolgere i giovani studenti delle scuole della citt di Crotone in un percorso di conoscenza del mondo della comunicazione pubblica ed istituzionale attraverso l'incontro oltre che con le istituzioni anche con i rappresentanti del mondo dell'informazione come giornalisti, pubblicisti, esperti della comunicazione" dichiara il Vice Sindaco ed Assessore alla Pubblica Istruzione Teresa Cortese
Lo scorso anno l'Amministrazione Comunale var l'iniziativa "il gioved dei ragazzi", un giorno in cui la casa comunale diveniva ufficialmente dei ragazzi delle scuole elementari e medie della citt.
Nel periodo gennaio/giugno 2012 l'iniziativa ha visto la partecipazione di oltre ottocento alunni che hanno accolto positivamente questa forma innovativa di dialogo con gli amministratori.
"Ci ha particolarmente e piacevolmente sorpreso" aggiunge l'assessore Cortese "l'invio da parte dei ragazzi di centinaia di pensieri, disegni, poesie, di proposte di cittadinanza attiva. Un segnale di grande voglia di dialogo e di comunicazione da parte di questi giovani cittadini"
Su questi presupposti l'amministrazione comunale ha inteso impostare i prossimi incontri con i giovani alunni sui temi della informazione e della comunicazione ed ha istituito il premio intitolato ad Enzo Biagi.
Nel corso degli incontri nella casa comunale, che saranno concordati con i dirigenti scolastici, gli alunni potranno oltre che incontrare gli amministratori e dialogare con loro conoscere le tecniche di comunicazione e di giornalismo grazie all'ausilio di esperti della materia.
Successivamente i ragazzi saranno invitati a diventare a loro volta cronisti ed a descrivere la citt ed i suoi principali avvenimenti inviando i propri elaborati al Comune di Crotone.
A tutte le scuole sar riconosciuto un attestato di partecipazione ed inoltre gli articoli redatti dai giovani "giornalisti"saranno raccolti e pubblicati in un volume a cura dell'amministrazione comunale.
Il Comune ha interpellato le figlie del compianto giornalista, Bice e Carla, le quali hanno espresso apprezzamento per l'iniziativa.
"Ho ricevuto con grande piacere la comunicazione di Bice Biagi. La comunit di Crotone onorata di ricordare un grande giornalista e soprattutto un grande uomo e di poterlo fare attraverso una iniziativa che coinvolge i ragazzi di questa citt" dichiara il sindaco Peppino Vallone
"Saremmo lieti della presenza delle signore Biagi in occasione dell'avvio delle attivit del premio intitolato al loro illustre genitore"conclude il sindaco



 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO