Banda Musicale Citt di Crotone

Non c' bisogno di scomodare la grande Mina e la sua canzone "La Banda" per rendere l'idea della serenit e dell'allegria che, questa mattina, la Banda Musicale "Giuseppe Verdi Citt di Crotone" ha regalato in Piazza della Resistenza in occasione del concerto che ha aperto la Settimana della Cultura.
Bastano gli applausi, sentiti, degli spettatori riconoscenti di aver assistito ad uno spettacolo qualitativamente elevato grazie ai maestri della banda cittadina ai quali il sindaco Peppino Vallone e l'assessore alla Cultura Antonella Giungata hanno affidato l'apertura degli eventi che si succederanno in settimana programmati dal Comune di Crotone.
Sotto il sole di mezzogiorno rilucevano gli ottoni della Banda, storicamente guidata dal maestro Eliodoro Laurenti che assisteva in prima fila alla perfomance della "sua creatura". Ma anche i fiati, le percussioni e, ovviamente, la grancassa strumento simbolo di ogni banda musicale, hanno prodotto un bellissimo risultato grazie alla professionalit ed alla competenza dei maestri che hanno creato una atmosfera di altri tempi. Vastissimo il repertorio che la banda, nata nel 1980, ha offerto al pubblico.
I maestri hanno messo in campo una "formazione" musicale di tutto rispetto formata, tra gli altri, da Bizet (bellissima la versione bandistica della Carmen), Puccini, Mascagni, Ravel "capitanati" da Giuseppe Verdi, del cui nome si fregia la banda, con l'esecuzione di un brano dalla Traviata, in occasione del bicentenario della nascita del compositore.
Apprezzate ed applaudite dal pubblico, soprattutto i pi piccoli, le marce in cui si intrecciavano le esecuzioni dei solisti con quelle corali.
Soddisfatta per l'esito della prima manifestazione della Settimana della Cultura organizzata dal Comune di Crotone, che si inserisce nel pi ampio programma condiviso con la Provincia e con altri comuni del territorio, l'assessore alla Cultura Antonella Giungata.
"Avere una banda cittadina di per s un elemento culturale importante per una comunit. Poter contare poi su maestri di questo livello un ulteriore motivo disoddisfazione. Ci tenevamo molto con il sindaco Vallone a riportare la banda in Piazza perch la loro musica riesce a creare un clima di unit di cui si sente bisogno" dichiara l'assessore alla Cultura Antonella Giungata

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO