Riqualificate tre strade del quartiere Gabella

 
Lavori di riqualificazione stradale
Lavori di riqualificazione stradale

Completati i lavori di manutenzione straordinaria in Via dei Lill, Via delle Azalee e Via della Maggiorana, strade del quartiere Gabella.
Lo comunica l'assessore ai Lavori Pubblici Emilio Candigliota che ha direttamente seguito gli interventi che sono consistiti nella realizzazione del manto stradale che, in alcuni ampi tratti, era completamente impraticabile.
Sono state create, inoltre, piazzole di sosta e ampliato il tracciato stradale per favorire il percorso, la manovra e la sosta del trasporto pubblico.
Particolare rilevanza stata data anche alla sicurezza con la pulizia dei canali di raccolta delle acque piovane.
Un intervento di oltre 25.000 che rappresenta un segnale di particolare attenzione della amministrazione Vallone nei confronti dei residenti della zona.
I lavori realizzati dal Comune consentiranno ilr egolare transito del servizio di trasporto urbano e quello degli scuolabus.
Prima degli interventi, la cui progettazione stata realizzata dai tecnici del Comune, per i mezzi pubblici e per gli scuolabus era praticamente impossibile raggiungere le case dei residenti in quelle vie.
Le tre strade oggetto dell'intervento rientrano nel pi ampio programma di sistemazione viaria che l'Amministrazione Comunale h aprogrammato e che sta realizzando in questi mesi e che interessa sia il centro cittadino che le periferie.
"Nel caso di queste tre strade abbiamo ritenuto fondamentale l'intervento al fine di consentire ai cittadini la possibilit di usufruire dei mezzi pubblici e ai bambini di poter avere il servizio di scuolabus" dichiara l'assessore ai Lavori Pubblici Emilio Candigliota.
"Nell'ambito della programmazione messa in campo stiamo dando priorit ad interventi di urbanizzazione primaria, fognature, raccolta delle acque piovane, marciapiedi e, naturalmente il rifacimento della pavimentazione stradale o dove necessario la nuova realizzazione" aggiunge l'assessore ai Lavori Pubblici.
"Sono significative opere di civilt che, nonostante le difficolt di ordine economico per i profondi tagli che abbiamo subito, abbiamo ritenuto indispensabile mettere in campo" conclude l'assessore Emilio Candigliota.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO