Pronti a qualsiasi azione a tutela dei diritti dei cittadini

 
Il sindaco Peppino Vallone
Il sindaco Peppino Vallone

In merito alle riduzioni di fornitura d'acqua della rete idrica cittadina registrate stamattina dovute al contenzioso tra So.Ri.Cal e Soakro s.p.a. al di l delle rispettive ragioni delle societ, ritengo che il servizio idrico cittadino non possa subire rallentamenti o riduzioni per l'importanza che riveste un bene primario come l'acqua per l'intera vita cittadina.
Ho invitato pi volte le societ ad un chiarimento definitivo al fine di evitare, cosa che mi sta pi a cuore, problemi alla cittadinanza di Crotone.
Tra l'altro essendo pienamente in regola da ogni punto di vista contabile ci riteniamo ulteriormente penalizzati da una situazione che ormai ha raggiunto se non travalicato i limiti della sopportabilit.
Nello specifico anche la Regione non pu chiamarsi fuori e la invitiamo ad intervenire su So.Ri.Cal.
Non possiamo continuare a raccontare alla gente problemi di ordine burocratico. La burocrazia non pu inficiare la vita cittadina ed un diritto primario come quello del servizio idrico.
A tal riguardo ho incaricato l'ufficio Avvocatura di intraprendere tutte le azioni in difesa dei diritti della cittadinanza.
Naturalmente nel caso dovessero ancora registrarsi lungaggini tali da pregiudicare la fornitura d'acqua l'amministrazione, di concerto con gli altri comuni del territorio, valuter altre forme di gestione del sistema idrico territoriale.
Peppino Vallone
Sindaco di Crotone


 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO