E' il nostro parco

 
Un momento della festa dei bambini
Un momento della festa dei bambini

Sono stati in centinaia i bambini a partecipare alla festa loro dedicata al Parco "Baden Powell".
Con la loro festosa presenza hanno ribadito che questo parco "gli appartiene".
Una festa, semplice e partecipata, fortemente voluta dal sindaco Peppino Vallone a seguito del furto subito nei giorni scorsi dalla struttura che curata dalla Cooperativa Agor.
I sorrisi dei tanti bambini sembravano certificare quello che nelle ore successive al gratuito atto vandalico stato il pensiero di tutta la comunit cittadina particolarmente colpita dall'avvenimento: il parco era e resta dei bambini.
Un parco riqualificato recentemente dall'Amministrazione Comunale ed affidato alla cura della Cooperativa Agor e che oggi si presenta in tutta la sua bellezza, accogliente, con tanti giochi, frequentatissimo dalle famiglie.
Nel parco, intitolato al fondatore dello scautismo, adesso si svolgono manifestazioni culturali, momenti ludici, laboratori destinati ai bambini ed ai ragazzi.
La festa con la presenza di tante famiglie, ha voluto essere la testimonianza della volont che un atto vandalico non riporta le lancette indietro nel tempo ma che il parco continuer la sua funzione sociale.
Il parco un luogo storico dove sono cresciute intere generazione di ragazzi.
Sono moltissimi i ragazzi di ieri, oggi nonni e genitori, che si recano quotidianamente con i loro bambini nella struttura dove l'amministrazione Comunale ha operato una profonda opera di riqualificazione.
Nel corso della festa ai bambini, per ringraziarli della loro presenza, il sindaco Vallone ha fatto omaggio, a nome della amministrazione e della comunit cittadina, di un gadget.
Matite da disegno e cappellini con i colori della citt sono state distribuiti ai bambini che sono stati gli indiscussi protagonisti di questo momento di aggregazione in cui la comunit si ritrovata unita e compatta.
Hanno partecipato all'iniziativa il portavoce del sindaco Francesco Vignis, il presidente della cooperativa Agor Pino De Lucia, Fabio Riganello e Luigi Barletta della cooperativa e la simpaticissima cantante Chiara Ranieri.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO