Ezio Scida e Rino Gaetano
Ezio Scida e Rino Gaetano

Il volto di Ezio Scida gi giocatore e capitano del Crotone Calcio e quello del cantautore crotonese Rino Gaetano accoglieranno gli sportivi che si recano allo stadio cittadino per assistere alle partite dei rosso bl di mister Juric.
I loro visi, scolpiti nel cuore dei crotonesi, oggi sono anche impressi su un grande striscione che da ieri campeggia all'esterno dello stadio che porta il nome di Ezio Scida, che negli anni 40 fu capitano del Crotone Calcio, strappato prematuramente alla vita in giovanissima et da un incidente stradale.
Un destino che lo accomuna a Rino Gaetano anche lui scomparso in giovane et in un incidente d'auto.
Ezio e Rino oggi sono insieme.
Al primo dedicato lo stadio cittadino, la musica dell'altro, in particolare "Il cielo sempre pi blu" accompagna da anni le prestazioni sportive dei rosso bl.
L'idea di averli insieme, nel ricordo di due grandi crotonesi, stata del giornalista Giovanni Monte, voce storica dell'emittenza radiofonica e televisiva sportiva calabrese.
La proposta stata fatta propria, a nome della comunit cittadina, dall'amministrazione Comunale e dall'assessore allo Sport Claudio Mol in particolare ed oggi i volti mai dimenticati di Ezio e Rino dominano una tribuna dello stadio cittadino.
Uno stadio dove, con il lavoro di squadra della giunta dell'amministrazione Vallone, si sta operando una profonda azione di ristrutturazione, in accordo con la societ dei fratelli Vrenna che sul campo sta regalando grandi soddisfazioni ad una intera comunit.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO