La passione delle due ruote

 
La volata finale
La volata finale

Ancora una volta Crotone ha confermato la sua vocazione di "Citt dello Sport" con la prima tappa del "1 Trittico Citt di Crotone" che si tenuta ieri pomeriggio sul circuito cittadino predisposto dall'assessorato allo Sport del Comune di Crotone.
Organizzata dall'Associazione Ciclistica "G. Carolei" presieduta da Emilio Di Pino, sostenuta dall'amministrazione Vallone e patrocinato dall'ACSI (Associazione Centri Sportivi Italiani) Ciclismo, la prima tappa del trittico ha visto la partecipazione di oltre sessanta concorrenti provenienti da ogni parte della regione.
Dopo il via, che stato dato alle 14.30, i ciclisti hanno percorso dodici volte il circuito di 4,3 Km che si snodato su via Giovanni Paolo II, viale Gioacchino da Fiore e viale Ghandi.
Fondamentale stato l'apporto, per la riuscita della manifestazione ,delle Forze dell'Ordine, Carabinieri, Polizia, Vigili Urbani e Volontari che hanno fatto in modo che la kermesse si svolgesse in tutta sicurezza.
Una grande collaborazione arrivata anche dai cittadini che hanno accettato di buon grado la chiusura per qualche ora di arterie cittadine a dimostrazione che la citt pronta ad ospitare eventi di qualsiasi disciplina sportiva.
I dodici giri sono stati divisi in due batterie. La prima batteria stata vinta da Giuseppe Fiore della Tekam Cosenza mentre la seconda batteria stata appannaggio di Antonio Messina della Kroton Cycling.
Per le donne si affermata Lorena Condello della "Ultimo km" di Catanzaro.
Si tratta naturalmente di una classifica provvisoria perch gli atleti torneranno a confrontarsi nella gara decisiva, anch'essa in linea, che si terr sullo stesso percorso domenica 10 aprile per aggiudicarsi definitivamente il primo trofeo "Trittico Citt di Crotone"
Soddisfatto per l'esito di questa prima prova l'assessore allo Sport ClaudioMol che ha seguito l'evento sul percorso di gara
"Crotone ha dimostrato, grazie alla collaborazione di tutti, di poter essere palcoscenico di sport come il ciclismo che richiede impegno da parte degli atleti ma anche uno sforzo organizzativo particolare con la chiusura di strade e la preparazione del percorso. Altri eventi oltre al ciclismo arricchiranno il 2016 nel corso del quale Crotone intende confermare la sua capacit di essere polo sportivo di grande livello e di riferimento nazionale ed internazionale" ha detto l'assessore allo Sport Claudio Mol

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO