Crotone per le popolazioni terremotate

 
Una delle abitazioni di Amatrice colpite dal sisma
Una delle abitazioni di Amatrice colpite dal sisma

Crotone per le popolazioni terremotate dell'Italia Centrale
Il 3 settembre si terr in piazzale Ultras una iniziativa di solidariet per le popolazioni dell'Italia centrale colpita dal terremoto.
Nelle ore immediatamente successive al sisma che ha devastato intere comunit, il sindaco Ugo Pugliese aveva convocato una riunione alla quale avevano partecipato Prociv, Croce Rossa e Misericordia.
Si era concordato di mettere in campo iniziative che potessero essere finalizzate a portare concreto aiuto alle popolazioni.
In questo senso l'amministrazione Comunale in collaborazione con le tre strutture organizza una serata di solidariet per la raccolta fondi per le popolazioni colpite dal terremoto.
La sera del 3 settembre un mezzo attrezzato della Prociv sar in piazzale Ultras per cucinare e distribuire in collaborazione con i volontari della Croce Rossa e della Misericorda "l'amatriciana", piatto tradizionale di Amatrice, uno dei comuni pi colpiti dal sisma.
Il ricavato sar devoluto alle popolazioni colpite dal sisma.
La vicinanza di Crotone ai fratelli del centro Italia si far sentire anche attraverso l'affetto degli artisti della citt.
Con grande sensibilit alcuni artisti, tra cui Vittorio Rocca e Pino Talarico, ai quali si sono gi aggiunti Floriana Mungari e Chiara Ranieri hanno proposto uno spettacolo di beneficenza finalizzato anch'esso alla raccolta fondi.
L'invito degli artisti crotonesi stato raccolto dal sindaco Ugo Pugliese e dall'assessore allo Spettacolo Giuseppe Frisenda che hanno immediatamente condiviso la proposta.
L'assessore Frisenda gi al lavoro per supportare l'organizzazione della serata del 3 settembre che si terr contestualmente all'altro momento di solidariet in piazzale Ultras.
Il sindaco Pugliese nel ringraziare tutte le associazioni e gli artisti per la sensibilit e disponibilit lancia l'appello a tutti gli artisti della citt a portare il loro contributo artistico e alla cittadinanza a partecipare e far sentire, in un momento cos difficile e tragico, il calore e la vicinanza della gente di Crotone alle popolazioni colpite dal sisma.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO