Torna la magia dell'ultimo dell'anno

 
Un momento della festa
Un momento della festa

Una atmosfera che mancava in citt da molti anni quella che si vissuta ieri sera in occasione del Capodanno sotto le Stelle promosso dall'amministrazione Comunale
Migliaia di cittadini, tanti ospiti provenienti dalla provincia e da fuori regione, si sono ritrovati sul palcoscenico naturale del lungomare cittadino per vivere insieme la notte pi lunga e magica dell'anno.
Da pi lustri Crotone non viveva una notte di Capodanno popolare nel senso puro della parola.
L'amministrazione Pugliese ha fortemente voluto l'evento che ha richiamato migliaia di persone che hanno ballato tutta la notte nella mega discoteca all'aperto in cui si trasformato il lungomare Cristoforo Colombo.
L'organizzazione dell'assessore allo Spettacolo Giuseppe Frisenda in collaborazione con la Compagnia dello Ionio ha messo la musica ed il divertimento quali punti centrali dell'evento con tre dj set dislocati sul lungomare.
A ritmo di musica il capodanno dei crotonesi gi partito intorno alle 22.00 per arrivare al momento clou intorno all'una quando sul palco di piazza Rino Gaetano salito Francesco Facchinetti, dj, conduttore televisivo, produttore, popolare ed amato personaggio del mondo dello spettacolo nazionale.
Un autentico uragano di applausi partito dalle migliaia di cittadini presenti immediatamente coinvolti dalla contagiosa verve del popolare dj
Il sindaco Ugo Pugliese, con gl assessori Giuseppe Frisenda, Caterina Caccavari e Sabrina Gentile ha ringraziato l'artista a nome della comunit cittadina facendo omaggio di un'opera del maestro orafo Michele Affidato.
Il sindaco dal palco ha fatto gli auguri comunit cittadina che ha colto l'invito a ritrovare quello spirito di unit per guardare al nuovo anno con fiducia.
Auguri poi rinnovati stringendo decine di mani e scambiando centinaia di abbracci con le migliaia di persone che si trovavano lungo il percorso del lungomare cittadino per partecipare al Capodanno sotto le stelle.
Un conto alla rovescia di Dj Francesco ha dato il via a spettacolari fuochi artificiali che hanno illuminato la notte crotonese.
Poi la musica, tanta musica da ballare e da ascoltare, abilmente proposta dai dj che si sono alternati sui tre punti allestiti dall'amministrazione Comunale.
Vinjay, Alberto Laratta Dj, Giampiero Leto, Marco Basile, Dj Enzino e Koko Dj, Andrea Stringaro, Dj Amideo e la musica anni 70 - 80 di Fabio Fabbiano e Francesco Latella
Ed ancora Emanuele Bella.
Esercizi commerciali del lungomare aperti ad accogliere gli ospiti con la tradizionale ospitalit.
Tutto si svolto senza particolari problemi nonostante gli incredibili numeri, grazie all'organizzazione dell'assessorato allo Spettacolo e Turismo ed alla discreta ma incisiva presenza delle forze dell'ordine, dei vigili urbani e degli operatori dei mezzi di soccorso che con la consueta professionalit hanno garantito la riuscita di una serata che Crotone non viveva da molti, molti anni.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO