Prevenzione incendi estivi

 
Ordinanza antincendio estivi
Ordinanza antincendi estivi

Il sindaco Ugo Pugliese considerato che Ŕ necessario prevedere una tempestiva ed accurata opera di pulizia delle aree private coperte da vegetazione spontanea, di quelle circostanti i fabbricati, di quelle confinanti con altre proprietÓ e strade principali ed interpoderali e richiamata al riguardo l'attenzione dei proprietari delle abitazioni periferiche e rurali ove maggiormente si manifestano incendi con concreto pericolo per le persone oltre ai danni a beni pubblici e privati che potrebbero derivare con proprio provvedimento ordina a tutti i proprietari delle abitazioni periferiche e rurali di effettuare la sarchiatura dei terreni circostanti i propri fabbricati e sui lati di confine per una profonditÓ di almeno cinque metri nonchŔ nell'ambito urbano la pulitura dei terreni incolti ed incustoditi.
Fa divieto, inoltre, di bruciare le stoppie e/o altri residui vegetali soprattutto durante i periodi di emergenza incendi senza il controllo e l'assistenza alle operazioni da parte degli esecutori, con l'obbligo di realizzare prima dell'inizio delle attivitÓ delle fasce perimetrali adeguate di contenzione del fuoco

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO