Presentate iniziative per la sicurezza cittadina

 
Il prefetto Varratta ed il Sindaco Vallone
Il prefetto Varratta e il Sindaco Vallone

Ordinanza sindacale per la sicurezza ed il decoro

Si è tenuta oggi, presso la sala della Giunta Comunale, la conferenza stampa di presentazione delle iniziative dell'amministrazione comunale a sostegno della sicurezza cittadina. Erano presenti il Sindaco - PeppinoVallone, il Prefetto - Luigi Varratta, gli assessori comunali Antonella Rizzo e Eugenia Garritani e il comandante della polizia municipale - Antonio Ceraso.
In particolare è stata illustrata l'ordinanza sindacale che è stata emanata per prevenire e eliminare gravi pericoli che minacciano la sicurezza cittadina.
"Un'ordinanza" ha esordito il Sindaco Vallone "che nasce dalla esigenza di contrastare un fenomeno che sta assumendo proporzioni alle quali nel nostro territorio non eravamo abituati".
Il sindaco ha fatto riferimento alla massiccia presenza di extracomunitari che quotidianamente generano condizioni di disagio e di precarietà igienica a causa del bivacco non autorizzato in moltissime aree cittadine.
"Occorre assicurare una serena frequentazione delle vie e delle aree urbane, avendo particolare attenzione e cautela per gli anziani, le donne e i bambini" ha aggiunto il Sindaco "oltre naturalmente per garantire la pulizia e il decoro dei luoghi".
L'ordinanza sindacale prevede che su tutto il territorio comunale è vietato bivaccare o disporre giacigli nelle piazze, strade, luoghi aperti al pubblico, passaggi, parchi cittadini, in prossimità di esercizi commerciali.
Inoltre, consumare pasti e disseminare avanzi di cibi e bevande, fatte salve le aree appositamente attrezzate.
Mendicare con insistenza e petulanza. Occupare i monumenti come luoghi di sosta o fare qualunque altra attività incompatibile con la loro conservazione; salire con i piedi sulle panchine, circolare con veicoli all'interno di aiuole e giardini, affiggere volantini agli alberi o ai cartelli stradali e comunque adottare comportamenti che possano arrecare danni ai beni pubblici.
Previste sanzioni pecuniarie e per circostanze che costituiscano fattispecie di reato, si procederà a norma di legge.
Il Prefetto Varratta ha parlato, riferendosi all'ordinanza, di uno strumento importante perché "rappresenta una forma di cooperazione istituzionale che è già avviata e proseguirà nel tempo".
"Uno strumento" ha aggiunto Varratta "utile per elevare il livello di sicurezza del territorio".
Il Sindaco Vallone ha fatto anche riferimento alla carenza di organico del corpo di polizia municipale.
"Il rapporto in altre regioni è, mediamente, di un vigile urbano ogni settecento
abitanti" ha dichiarato il Sindaco Vallone.
"Siamo abbondantemente al di sotto di questa media avendo in organico soltanto quaranta unità.
Ho già scritto al Ministro degli Interni per sottolineare questa carenza e per chiedere di poter procedere a rinforzare il corpo dei vigili"
ha concluso il Sindaco.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO