Cosa è il SUAP - Sportello Unico Attività Produttive

Il SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) è il punto di contatto fondamentale fra imprese e istituzioni pubbliche per la gestione delle pratiche relative ad attività economiche e produttive di beni e servizi.
Mediante lo Sportello telematico, ogni imprenditore ha un referente pubblico unico attraverso il quale avviare una pratica e ricevere tutti i chiarimenti sui requisiti e gli adempimenti necessari. Il SUAP semplifica e garantisce la conclusione delle pratiche con il vantaggio principale derivante dal potersi rivolgere ad un unico ufficio: una pratica che richiede diversi adempimenti può essere effettuata interamente mediante lo Sportello Unico, che si occupa poi di inoltrare i vari documenti agli enti e agli uffici di destinazione (Provincia, Comune, Asp, VV.FF., ecc.).


Il SUAP è responsabile di tutti i procedimenti amministrativi relativi alle attività economiche e produttive di beni e servizi e di tutti i procedimenti amministrativi inerenti alla realizzazione, all'ampliamento, alla cessazione, alla riattivazione, alla localizzazione e alla rilocalizzazione di impianti produttivi, ivi incluso il rilascio delle concessioni o autorizzazioni edilizie.
La regolamentazione del SUAP è disciplinata dal D.P.R. 160/2010.

 
 
 

MODALITA' DI RICHIESTA ASSISTENZA SUAP

 

Si ricorda agli utenti che i canali e le procedure per la richiesta di assistenza dell'Help Desk di CalabriaSUAP/Sismi.ca sono descritti nella sezione Assistenza e supporto del portale CalabriaSUAP. Qui, di seguito, si riassumono:


Richiesta di assistenza via web: un form on line accompagna l'utente nella sottoposizione della richiesta di assistenza attraverso una procedura di compilazione guidata. Tale modalità agevola l'utente nell'ottenimento di un riscontro più immediato nella soluzione della anomalia o della richiesta di supporto in quanto permette di affinare l'esigenza dell'utente e quindi accelerarne il suo soddisfacimento. Oltre a ciò, l'utente potrà segnalare l'esigenza di essere richiamato telefonicamente (utile, ad esempio, nel caso in cui, contattando il servizio di help desk tramite telefono, tutte le linee siano impegnate).


Assistenza telefonica, disponibile esclusivamente attraverso il numero telefonico unico 0961.7968450 nei seguenti orari: dal lunedì al giovedì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14,00 alle ore 17,00 - venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00.


Come annunciato nella news del 23 giugno 2021 ( https://www.calabriasuap.it/attivi-i-nuovi-canali-del-servizio-di-supportoed-assistenza/ ), si comunica che la pec assistenza@pec.calabriasuap.it non è più attiva.

Per prendere visione del dettaglio della comunicazione e di eventuali allegati è necessario accedere al sistema informativo CalabriaSuap nella sezione Notizie e Comunicazioni all'indirizzo: http://intra.calabriasuap.it.

Per segnalare eventuali problemi informatici, La invitiamo ad utilizzare i riferimenti presenti nella sezione Assistenza e supporto del portale www.calabriasuap.it

 

 

Il Regolamento SUAP del Comune di Crotone

 
Logo Suap
 
 
 

Come avviare una pratica su SUAP

 

Dalla homepage del sito www.calabriasuap.it si aprirà la pagina della piattaforma Calabria Suap.
Cliccare a SX su SERVIZI e di seguito su AVVIO DELLA PRATICA, in fondo alla pagina compariranno dua finestre a tendina, trovare la provinca "Crotone" e la citta "Crotone", infine cliccare su AVANTI, inserire le credenziale e proseguire.

 
 
 

Modulistica

 

La modulistica da utilizzare è esclusivamente quella presente sul sitowww.calabriasuap.it
Dalla homepage, a DX cliccare su MODULISTICA


Per agevolare l'imprenditore o il cittadino nell'avvio della pratica, l'Ufficio SUAP del Comune di Crotone ha, inoltre, redatto i moduli indicati di seguito, necessari ai fini dei singoli endoprocedimenti.

 
 

IMPORTANTE: Si ricorda che la modulistica dev'essere sottoscritta dal titolare/richiedente ed accompagnata da un documento di identità dello stesso in corso di validità. In alternativa la modulistica può essere sottoscritta dal consulente munito di procura sottoscritta con firma autografa del titolare/richiedente ed accompagnata dai documenti di identità di entrambi in soggetti in corso di validità.
Si ricorda, inoltre, che tutta la documentazione allegata dev'essere necessariamente ed inderogabilmente inserita nella sezione "MODULISTICA" o nella sezione "DOCUMENTI ALLEGATI" (in base alla tipologia di allegato), eventualmente mediante previa richiesta di apertura di un modulo di integrazione o di completamento documentale, da inviare sempre mediante portale SUAP. La documentazione inviata nella sezione "COMUNICAZIONI" non sarà quindi prresa in considerazione ai fini dell'istruttoria della pratica.

 

Informazioni sui singoli procedimenti SUAP

Sulla homepage del sito www.calabriasuap.it, cliccando a SX su SERVIZI e di seguito su TUTTE LE INFORMAZIONI, è possibile accedere alla Banca Dati Regionale dello Sportello Unico Attività Produttive e consultare le relative informazioni catalogate per SETTORE DI ATTIVITA' e per PAROLA CHIAVE. L'imprenditore o il cittadino può così acquisire tutte le informazioni, i requisiti, la normativa e i documenti necessari per l'avvio o la gestione di un'attività produttiva.

Per agevolare l'avvio della pratica, l'Ufficio SUAP del Comune di Crotone ha, inoltre, redatto alcune schede informative che guidano l'utente anche nei singoli adempimenti relativi alla pratica principale e dei relativi endoprocedimenti.  Selezionando il file corrispondente alla scheda informativa del settore di attività che si intende avviare è possibile consultare tutte le relative informazioni.

 
 
 
 
 
 
 
 

Procedimenti di competenza dell'Autorità di Sistema Portuale dei Mari TirrenoMeridionale e Ionio

L'Autorità di Sistema Portuale dei mariTirreno meridionale e Ionio, per come stabilito con il Decreto del Presidente AdSP MTMI n. 70 del 05.11.2021, è amministrazione competente per la gestione automatizzata dei procedimenti amministrativi, mediante l'utilizzo del portale CalabriaSUAP.

Di seguito il vademecum operativo per la presentazione e gestione delle pratiche di competenza dello Sportello Autorità Portuale relative alle istanze:
- Iscrizione al registro e nulla osta in base all'art.68 del Codice della Navigazione
- Accessi in deroga all'iscrizione ex art. 68 del Codice della Navigazione
- Permesso per gli accessi in porto

Art. 68 del Codice della Navigazione
Coloro che esercitano un'attività nell'interno dei porti ed in genere nell'ambito del demanio marittimo sono soggetti, nell'esplicazione di tale attività, alla vigilanza del comandante del porto. Il capo del compartimento, sentite le associazioni sindacali interessate (1) può sottoporre all'iscrizione in appositi registri, eventualmente a numero chiuso, e ad altre speciali limitazioni coloro che esercitano le attività predette. (1) Le associazioni sindacali fasciste sono state soppresse con il d. lg. lgt. 23 novembre 1944, n. 369.


 


 
 
 

 

 
 
 
 

Data ultimo aggiornamento: 13 SETTEMBRE 2022

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO