Nuovo piano di lavoro per la raccolta dei rifiuti e l'igiene del suolo

Prende avvio il nuovo Piano di Lavoro per la raccolta dei Rifiuti Solidi Urbani e Igiene del Suolo. L'intervento, predisposto dal Comune di Crotone e dall'Azienda Speciale Pubblici Servizi prevede, oltre ad una frequenza quotidiana della raccolta dei rifiuti e dello spazzamento delle strade (sviluppato con l'ausilio di una spezzatrice meccanica), una frequenza bisettimanale del lavaggio automatico delle strade ed una frequenza mensile dell'attività di lavaggio manuale, nonché un riposizionamento dei cassoni per la raccolta dei rifiuti.
Come spiega l'Assessore all'Ambiente, Arturo Crugliano Pantisano, "il servizio prevede un periodo di sperimentazione su una specifica area della città per poi essere esteso all'intero territorio comunale" Si parte, lunedi 17 marzo, con l'area che comprende Via Poggioreale, Corso Messina, Piazza Messina, Via Interna Marina, Vico Pompei, Largo Bagno, Via Cristoforo Colombo, Viale Regina Margherita.
A tal riguardo, ricorda l'Assessore all'Ambiente, "d'accordo con il Sindaco abbiamo inteso avviare un processo di trasformazione ed innovazione finalizzato al miglioramento dei servizi."
"Uno degli elementi "continua Pantisano "a cui abbiamo pensato è l'introduzione di un nuovo sistema di comunicazione basato sul dialogo e sull'ascolto del il cittadino con l'obiettivo principale di raccogliere, intercettare e risolvere le problematiche relative alla qualità del servizio pubblico erogato" Ai cittadini delle zone interessate, infatti, è stato recapitato il calendario degli interventi che prevede anche l'indicazione di indirizzi e-mail per eventuali segnalazioni e suggerimenti: vicesindaco@comune.crotone.it o direzione@aspsc.it

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO